Minaccia e aggredisce con calci e pugni un poliziotto: arrestato 29enne nel messinese

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Lo fermano per un controllo, ma lui rifiuta di fornire le proprie generalità e prende a calci e pugni un agente di Polizia: ora dovrà rispondere delle accuse di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un 29enne della provincia di Messina, arrestato in flagranza di reato, ieri sera, dalla Polizia di Stato.

I fatti risalgono alla serata di ieri e hanno coinvolto i poliziotti del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto. L’uomo, durante un controllo, per futili motivi, reagiva con violenza e minacce e, nonostante l’intervento di un’ulteriore volante, si rifiutava di fornire le proprie generalità e aggrediva, altresì, un agente con calci e pugni, provocandogli lesioni, successivamente giudicate guaribili in giorni 5.

Il ventinovenne, pertanto, è stato arrestato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato ristretto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

FONTE: Questura di Messina

(537)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.