L’autopsia dovrà chiarire le cause della morte della 23enne Jessica Margareci

tribunale bella per nuovoDi cosa è morta Jessica Margareci? L’autopsia, il cui incarico oggi dovrebbe essere conferito dal sostituto procurato Alessia Giorgianni, dovrà chiarire le cause di un decesso anomalo, quello di una ragazza di appena 23 anni, Jessica, che mercoledì mattina è stata trovata cadavere nel suo letto, dal nipote 14enne con cui viveva. I medici del 118, accorsi sul posto su chiamata dei familiari, hanno solo potuto constatarne il decesso. Il corpo era intatto, nessuna traccia di violenze subite; nella stanza tutto era in ordine, non c’erano tracce di colluttazione.
A questo punto, la famiglia si è rivolta alla magistratura, perche facesse luce su quella ‘strana’ morte.
Jessica Margareci nei giorni scorsi aveva accusato forti mal di testa,e per questo si era recata in vari ospedali cittadini. Cosa le sia stato refertato, al momento non si sa. Se la morte possa essere riconducibile alle emicranie, rimane da scoprire. L’inchiesta dovrà chiarie ogni aspetto.

(740)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *