Catturato l’autore della sparatoria al pub. Arrestata anche una complice

CARROZZA_1Guido Carrozza, messinese, 45 anni, sarebbe l’autore della sparatoria avvenuta lo scorso 3 maggio in un pub di Rometta Marea. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Rometta, a seguito di indagini avviate poco dopo l’accaduto.
Quella sera, all’interno del locale “80 fame”, tra 3 avventori è divampata una lite. Due contro uno, lo scontro fisico si conclude con Carrozza che si allontana dal pub, per tornare, poco dopo, armato di pistola. Dall’esterno del locale ha sparato tre volte, attraverso una finestra. Dei 3 proiettili, uno ha ferito di striscio, alla mano, una donna che si trovava all’interno del locale di Rometta. L’uomo è fuggito. Ascoltate le dichiarazioni di alcuni testimoni, la descrizione del fuggitivo, i carabinieri hanno avviato le ricerche. Ieri la cattura.

Arrestata anche una 50enne di Valdina, Maria Antonietta Salvati, per avere aiutato Carrozza nascondendo l’arma nella propria abitazione.

Ancora sconosciute le motivazioni alla base del gesto, anche se pare che Carrozza volesse “chiarire” degli screzi tra il proprio figlio e quello di uno dei due avventori che ha affrontato.

Carrozza sarà interrogato a breve, alla presenza del suo difensore, avvocato Salvatore Stroscio.

(991)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *