Visit-Me: un censimento dei siti di interesse per promuovere il turismo a Messina

Dopo la chiamata alle armi dell’Assessore Scattareggia e i sopralluoghi in nuove location per garantire un’estate all’insegna della sicurezza, il Comune di Messina lancia Visit-Me, un database dedicato ai siti di interesse storico, turistico e naturalistico che potranno essere inseriti in pacchetti di promozione del territorio del Comune di Messina.

L’idea, arrivata direttamente dall’Assessore al Turismo Enzo Caruso, è quella di realizzare un censimento dedicato al patrimonio del territorio messinese per promuovere l’offerta turistica della città. Entro il 15 giugno sarà possibile compilare la scheda tecnica di Visit-Me.

Visit-Me, un database per rilanciare il turismo

Entro lunedì 15 giugno, le Associazioni Culturali, Cooperative Sociali, Enti Istituzionali, imprenditori concessionari o titolari di siti di interesse turistico, di lidi balneari e referenti di escursioni originali potranno inviare una scheda tecnica per Visit-Me, seguendo i seguenti parametri:

  • sito di interesse
  • soggetto proponente
  • ragione sociale
  • breve illustrazione del sito e/o della tipologia
  • peculiarità della visita
  • 1/2 foto in formato jpg
  • durata della visita o dell’escursione
  • collegamenti pubblici o privati
  • giorni e orari di apertura
  • giorno di chiusura
  • eventuale biglietto di ingresso/visita guidata o costo dell’escursione
  • recapiti telefonici, sito web ed e-mail per la prenotazione.

La scheda va indirizzata all’Assessore al Turismo Enzo Caruso: vincenzo.caruso@comune.messina.it

Messina Bella, Produttiva e Protagonista

Ogni scheda, prima della pubblicazione sul portale del Comune, sarà preventivamente valutata in funzione della capacità di promuovere in modo originale e attrattivo le bellezze storiche, architettoniche e ambientali di Messina, dei collegamenti pubblici o privati per raggiungere il sito, dei parametri di sicurezza garantiti.

Inoltre, sul portale del Comune sarà riportato l’elenco delle Guide Turistiche abilitate disponibili – su prenotazione – ad accompagnare coloro che decideranno di trascorrere un weekend o una vacanza a Messina. Saranno nel frattempo studiate le modalità con cui le Agenzie di Viaggio e i Tour Operator potranno promuovere e veicolare il pacchetto “Visit-Me”.

«Avanti chi ci crede! – afferma l’Assessore Caruso – e il primo tra tutti a crederci è il Sindaco Cateno De Luca che tra gli obiettivi del suo programma ha quello di rendere Messina Bella, Produttiva e Protagonista. Abbiamo sempre sostenuto che possiamo vivere di turismo; penso sia arrivato il momento di provarci. È vero, quest’anno partiamo in ritardo, ma prima o poi bisognava iniziare. Basta parlare di ciò che siamo stati. È ora di mostrare ciò che possiamo diventare».

(295)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *