Trekking a Messina. Da Paradiso a Forte Crispi: alla scoperta di un panorama mozzafiato

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Continua il nostro viaggio alla ricerca dei percorsi di trekking a Messina di incredibile bellezza ed espressione naturalistica, a pochi passi dalla città.
Anche oggi ci lasciamo guidare dal gruppo Yoga e natura e da Antonio Marchetta, che ci porta a scoprire la nostra città dall’alto con una vista completa sullo Stretto, la città e i monti Peloritani.

Si parte da Paradiso, costeggiando il piccolo torrente che passa accanto al Parnaso. Si attraverso colline sabbiose, un tempo coltivate da ulivi, mandorli e viti. Nel percorso non mancano le testimonianze di una antica ma rigogliosa cultura contadina.

In circa un’ora di cammino , lasciandosi alla spalle il Forte Crispi (o batteria Minaja) – un tempo fortezza Umbertina – si raggiunge un piano in cui lasciarsi andare all’ammirazione del panorama. Lo sguardo si perde davanti alla bellezza dello Stretto di Messina, da qui sembra di poter volare sulla distesa di verde e azzurro.

Dal forte si torna indietro, attraversando il crinale nord, fino a raggiungere la panoramica dello stretto.

Difficoltà: Media

Lunghezza del percorso: circa 8 km

Dislivello: circa 800 mt

(1020)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.