Tre aree pedonali (temporanee) per Messina: dove, quando e come saranno

Bellavista mare e Pilone, Torre Faro - MessinaCi siamo: dopo circa due mesi di discussioni fuori e dentro il Consiglio Comunale, Messina avrà le sue “isole” pedonali temporanee a Torre Faro, in un tratto del viale San Martino e della via I Settembre. Le pedonalizzazioni partiranno la prima da domani, venerdì 14, e le seconde dal 26 agosto e dureranno per le settimane restanti della stagione estiva.

La misura (per quanto frutto di un percorso accidentato) è stata disposta con l’obiettivo di sostenere commercianti e ristoratori delle tre zone dando loro più spazio per accogliere i clienti, anche all’aperto, e rispettare le disposizioni di contenimento del coronavirus.

Vediamo quando saranno pedonalizzate le aree prescelte di Torre Faro, viale San Martino e via I Settembre, fino a quando e, nel dettaglio, quali strade saranno interdette al transito veicolare.

Pedonalizzazione Viale San Martino (tra via Tommaso Cannizzaro e via I Settembre)

pedonalizzazione viale san martino: la mappa dell'area pedonaleIl tratto del viale San Martino, compreso tra via Tommaso Cannizzaro e via I Settembre sarà pedonalizzato dal 26 agosto al 30 settembre 2020.

Apposita segnaletica indicherà che l‘area pedonale comprenderà i controviali del viale San Martino in corrispondenza delle rispettive intersezioni con le vie T. Cannizzaro, Solferino, del Vespro, Terranova, SS. Maria Alemanna, I Settembre.

Sarà consentito l’accesso ai veicoli diretti ad eventuali passi carrabili e saranno collocate le transenne per delimitare i due controviali.

Pedonalizzazione Via Primo Settembre (tra viale S. Martino e via C. Battisti)

pedonalizzazione via i settembre: la mappa dell'area pedonaleLa pedonalizzazione del tratto della via I Settembre compreso tra il viale S. Martino e la via C. Battisti è disposta dal 26 agosto al 30 settembre.

Appositi cartelli indicheranno l’inizio e la fine dell’area pedonale in via I Settembre, in corrispondenza delle intersezioni con le vie C. Battisti, Garibaldi e viale S. Martino ed in via S. Elia, all’intersezione con via S. Giuseppe e saranno posizionate le transenne in via I Settembre, alle intersezioni con le vie C. Battisti, Garibaldi e viale S. Martino ed in via S. Elia, all’intersezione con via San Giuseppe.

L’ordinanza di istituzione dell’area pedonale dispone anche altre modifiche alla viabilità. Vale a dire:

  • direzione obbligatoria diritto in via C. Battisti ed in via Garibaldi, in entrambi i sensi di marcia, ad intersezione con via I Settembre;
  • direzioni consentite diritto e sinistra in viale San Martino, senso di marcia nord-sud, ad intersezione con via I Settembre;
  • direzioni consentite diritto e destra in viale S. Martino, senso di marcia sud-nord, ad intersezione con via I Settembre;
  • direzione obbligatoria a sinistra in via S. Elia, ad intersezione con via S. Giuseppe.

I veicoli diretti ad eventuali passi carrabili autorizzati avranno, anche qui, la possibilità di accedere all’area.

Pedonalizzazione Torre Faro

pedonalizzazione torre faro: la mappa dell'isola pedonaleLa pedonalizzazione di Torre Faro (o la tanto discussa “isola pedonale”) sarà attiva dal 14 agosto al 30 settembre, solo il venerdì, il sabato e la domenica dalle ore 21.00 alle ore 2.00.

Appositi cartelli indicheranno l’inizio e la fine dell’area pedonale, che comprenderà:

  • via Palazzo tra le vie Pietro Ribaud e Nuova;
  • via Nuova, tra le vie Mangraviti e Palazzo;
  • via Torre, tra le vie Rando e Pozzo Giudeo;
  • via Fortino, tra le vie Torre e Biasini.

Sempre nei giorni di venerdì, sabato e domenica e negli orari sopraindicati, dal 14 agosto al 30 settembre, vigerà il divieto di transito in via Biasini, lato interno, ad eccezione dei residenti debitamente autorizzati con pass.

Anche qui verranno posizionate le transenne e verrò consentito il transito ai veicoli diretti ai passi carrabili regolarmente autorizzati.

Le regole per l’occupazione suolo pubblico

Le occupazioni di suolo pubblico da parte delle varie attività di ristorazione, insistenti nei tratti delle aree pedonali, con esclusione dei controviali del viale S. Martino, dovranno avvenire in modo tale da lasciare sempre libero un corridoio della larghezza minima di 3 metri e 50 per l’eventuale transito di veicoli di pronto soccorso, di emergenza e delle Forze di Polizia.

(281)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *