Foto dei bus atm

Abbonamenti, isola pedonale e parcheggi: il sondaggio di Atm sulla mobilità a Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Atm SpA vuole conoscere le abitudini di mobilità e l’opinione dei cittadini messinesi sui servizi offerti dall’azienda trasporti attraverso un sondaggio. Dagli abbonamenti all’isola pedonale, fino al parcheggio Torri Morandi, lo scopo dell’indagine di Atm è quello di comprendere meglio quali sono le necessità dei messinesi che si muovono in città con autobus, tram o auto e quali consigli da parte della cittadinanza possono ulteriormente migliorare il servizio di trasporto locale.

Sondaggio sulla mobilità a Messina: le domande di Atm

Nel questionario occorre precisare, oltre al sesso e all’età, la categoria utente (studente, lavoratore, pensionato, ecc.) e i tipi di mezzi di trasporto, incluso quello pubblico, utilizzati prevalentemente. Tra i suggerimenti per incentivare l’uso del trasporto pubblico, figura anche l’eventuale miglioramento del sistema di interscambio bus-treno e auto-bus/treno, per cui è stato inaugurato lo scorso maggio il biglietto unico della metroferrovia.

È richiesto inoltre se si possiede un abbonamento (per il quale è stata lanciata, insieme al biglietto bus/tram da 72 ore, una nuova formula da agosto 2021) e infine di dare la propria opinione sull’isola pedonale di Torre Faro e sul parcheggio a pagamento Torri Morandi, dove è presente anche il bus navetta gratuito collegato con la spiaggia di Torre Faro.

Come partecipare all’indagine

Per compilare il questionario sulla mobilità basta accedere alla piattaforma messa a disposizione da Atm SpA. La partecipazione al sondaggio di Atm è garantita in forma totalmente anonima.

sondaggio atm

(153)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.