Settimana Europea della Mobilità 2022: Messina c’è ma in ritardo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Parte oggi, venerdì 16 settembre, la Settimana Europea della Mobilità 2022; con appuntamenti organizzati in tutte le piazze per sensibilizzare le comunità all’uso della bici e dei mezzi pubblici. Anche Messina fa la sua parte, ma con un po’ di ritardo rispetto ai tempi europei, perché ancora non abbiamo un calendario. «Gli appuntamenti – ci dicono dall’ATM – dovrebbero partire da domani, sabato 17 settembre, ma in giornata manderemo un comunicato stampa». Anche l’Assessore alla Mobilità Urbana, Salvatore Mondello ci dice che «iI 20 verrà fatta una conferenza stampa anche se le iniziative partono già da domani».

Messina, Settimana Europea della Mobilità

In attesa degli appuntamenti di ATM Comune di Messina per la Settimana Europea della Mobilità 2022, la Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta (FIAB) di Messina e il Dipartimento di Scienze Cognitive (COSPECS) dell’Università di Messina, hanno organizzato un incontro online dedicato a “Mobilità Ciclistica. Sfide e opportunità per Messina”. Come dice bene il titolo, la giornata si concentrerà sul fenomeno della mobilità alternativa e sulle opportunità di crescita in termini di mobilità ciclistica in una città, come Messina, «tra le città più  congestionate d’Italia e – scrive la FIAB Messina – tra le meno attrezzate in termini di infrastruttura ciclabile».

All’appuntamento interverranno Marco Oddo e Giuseppe Saija, esperti FIAB in mobilità ciclistica, Fabrizio Murè, di FIAB Messina, e i professori dell’UniMe Pier Paolo Zampieri, docente di Sociologia dell’Ambiente e del Territorio al COSPECS, e Marina Arena, docente di Tecnica e Pianificazione Urbanistica al Dipartimento di Ingegneria, insieme a Marco Mangano, laureato in Ingegneria Edile per il Recupero con una tesi su ciclovie, rigenerazione urbana ed economia della bici a Messina. L’incontro sarà introdotto dal prof. Pietro Perconti, direttore del COSPECS e moderato da Chiara Cantone di Fiab Catania.

La partecipazione all’incontro è aperta e gratuita, ma è necessario iscriversi a questo link.

La Settimana Europea della Mobilità 2022

Il tema scelto per l’edizione 2022 della Settimana Europea della Mobilità è “Migliori connessioni“, per promuovere sinergie tra cittadini e luoghi:

  • aumentare la consapevolezza sulla mobilità sostenibile,
  • per promuovere il cambiamento comportamentale a favore della mobilità attiva,
  • raggiungere e creare connessioni tra i gruppi esistenti e il nuovo pubblico.

I cinque sono pilastri individuati per le “Migliori connessioni”:

  1. Le persone
  2. I luoghi
  3. Il trasporto pubblico
  4. La pianificazione
  5. La politica

 

 

(86)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.