Servizi di tolettatura per animali e negozi di biciclette: nuove riaperture a Messina

Riaprono a Messina i servizi di tolettatura per animali, i negozi di biciclette e altre attività commerciali e produttive. A stabilirlo è stato il sindaco Cateno De Luca, con un’ordinanza in vigore da oggi, venerdì 8 maggio, che modifica alcune disposizioni contenute nel documento di accoglimento del dpcm del 26 aprile, quello di avvio della fase 2 della lotta al coronavirus.

Dopo la riapertura di ville comunali e cimiteri, a partire da oggi si aggiunge un altro tassello al graduale passaggio alla “nuova normalità” nella città dello Stretto. L’Amministrazione ha infatti modificato alcune disposizioni contenute nell’ordinanza n. 146 del 3 maggio 2020 e dato il via libera alla riapertura di altre attività commerciali e produttive. Nello specifico, il nuovo documento ne modifica l’articolo 1 lett. P), lett. T ) e l’art. 6.

Quali attività riaprono oggi a Messina?

Per quel che riguarda le attività commerciali al dettaglio, potranno alzare la saracinesca gli esercizi di:

  • commercio al dettaglio di natanti e accessori;
  • commercio al dettaglio di biciclette e accessori.

Per quel che riguarda le attività inerenti i servizi alla persona, potranno alzare la saracinesca i centri che si occupano di:

  • servizi di tolettatura degli animali da compagnia;

Per quel che riguarda, infine, le attività produttive, commerciali, professionali e industriali, la riapertura è prevista per:

  • il noleggio di autocarri e di altri veicoli pesanti;
  • il noleggio di altre macchine, attrezzature e beni materiali;
  • le attività di conservazione e restauro di opere d’arte.

A questo link è possibile consultare l’ordinanza integrativa pubblicata oggi, venerdì 8 maggio e da oggi in vigore. La precedente ordinanza è invece disponibile qui.

(240)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *