Sconti Tari e premio a chi differenzia di più: novità in arrivo per Messina

Cateno De Luca, Dafne Musolino e Giuseppe Lombardo parlano delle iniziative per promuovere la raccolta differenziata a MessinaChi porta più rifiuti differenziati nelle isole ecologiche di Messina verrà ben ricompensato. Come? Con uno sconto sulla TARI e con un premio ecosostenibile cui potranno accedere solo i cittadini più virtuosi nel fare la raccolta differenziata.

MessinaServizi Bene Comune sottolinea nuovamente l’importanza di conferire rifiuti non solo tramite il servizio porta a porta ma anche recandosi nei centri di raccolta sparsi da Nord a Sud nella città dello Stretto. E per promuovere questa buona pratica ha deciso di avviare una nuova iniziativa che verrà presentata domani, oltre a confermare lo sconto sulla Tari per chi conferisce 60kg di rifiuti differenziati l’anno nei centri di raccolta. Intanto, però, il presidente dell’Azienda, Giuseppe Lombardo, dà qualche anticipazione.

«Chi porta materiale da differenziare nei nostri CCR (isole ecologiche) e raggiunge i 60 kg pro-capite l’anno avrà già uno sconto sulla Tari, sia per l’anno in corso che per il 2020, ma noi per promuovere maggiormente questa buona pratica abbiamo deciso di sorteggiare tra i più virtuosi un premio ecosostenibile per incentivarli a differenziare sempre di più».

MessinaServizi Bene Comune, quindi, bandirà un concorso per premiare chi differenzia di più a Messina e per incentivare le buone pratiche in materia di conferimento dei rifiuti.

«Siamo convinti che la città abbia accolto più che favorevolmente – ha concluso Lombardo – la rivoluzione della differenziata e i cittadini siano consapevoli che facendola ci aiutano a rendere la città più pulita, ecosostenibile e decorosa, vogliamo premiare chi farà uno sforzo in più in questa direzione e può essere da esempio per gli altri».

Intanto, il servizio di raccolta differenziata porta a porta prosegue e continua ad estendersi a nuove aree della città dello Stretto. Ma proseguono, in parallelo, anche le iniziative mirate a promuovere i comportamenti ecosostenibili, come la realizzazione del nuovo spot con Maria Grazia Cucinotta diffuso pochi giorni fa.

(2064)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *