Rubata la statuetta di San Giacomo a Camaro superiore. Parrocchia e residenti stupiti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

furto statuetta San GiacomoIgnoti la notte scorsa hanno rubato la statuetta di San Giacomo Apostolo, patrono del villaggio di Camaro Superiore. 
La statuetta era stata fatta realizzare da un devoto del villaggio e posta all’interno dell’antica icona votiva dedicata al Santo Patrono S. GIACOMO Ap.. sita in via Pozzi a Camaro Superiore. 
Il valore dell’opera “Copia dell’originale” non era rilevante, ma l’episodio resta grave perchè denota mancanza di rispetto e valori morali e civili. 
Il parroco del villaggio Mons. Antonino Cento, la Confraternita di San Giacomo Apostolo e tutti gli abitanti del villaggio  sono rimasti esterrefatti per l’ignobile gesto e hanno reso pubblica la notizia con la speranza che chi ha commesso tale azione possa ritornare sui suoi passi e restituire la statuetta.
Il parroco organizzerà, il 30 Dicembre 2014 alle ore 17.00, giorno della traslazione di San Giacomo, un momento di preghiera con tutta la comunità presso l’icona votiva;
A seguire: Processione verso la Parrocchia Santa Maria Incoronata e S. Messa;
A seguire: Adorazione Comunitaria Riparatrice per il gesto.
 

 

(90)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.