raccolta del farmaco messina

Farmaci in calo, ma aumentano le donazioni: tutti i dati della Raccolta del Farmaco 2022 a Messina

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La solidarietà dei messinesi continua a non deludere. Sono stati infatti pubblicati i dati sulla Raccolta del Farmaco 2022, la ventiduesima edizione dell’iniziativa benefica del Banco Farmaceutico Messina e della Onlus Terra di Gesù. L’importo raggiunto quest’anno nella settimana dall’8 al 14 febbraio 2022 è di 20.000 euro, per un totale di 2.600 confezioni di farmaci da banco, in calo rispetto al 2021.

Aumentano tuttavia le donazioni individuali, non più da 6 ma da 9 euro, in virtù dell’aumento del costo di farmaci pediatrici, integratori e fermenti lattici, che mancavano al Centro Buon Pastore di via Calvi. Ad aderire alla Giornata di Raccolta del Farmaco 2022 sono state 42 farmacie della provincia di Messina.

È ancora evidente l’impatto della pandemia, come testimonia l’assenza dei volontari imposta dalle restrizioni anti-Covid. Il rappresentante di BF Messina, Enrico Cannizzo, ha voluto ringraziare la città e i numerosi farmacisti per il risultato ottenuto. Il presidente di Terrà di Gesù, Francesco Certo, ha annunciato per martedì 8 marzo l’inaugurazione del Punto Salute Cirs, che sorgerà nel Palazzo delle Donne di via XXIV Maggio.

La Raccolta del Farmaco 2022 è stata sostenuta anche da Federfarma Me, l’Ordine dei Medici e dei Farmacisti di Messina e dalle associazioni e i club service cittadini, tra cui Ammi Messina, Fidapa Capo Peloro, Meter & Miles, Cirs Messina, I Fikissimi, Centro Aiuto alla vita Vittorio Quarenghi, Isamu Pubbirazzu, Aiutiamoli a vivere Messina, Acisjf Messina.

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.