Mario Pizzino

Pizzino toglie stalli per disabili, Cacciola si arrabbia: “Non vogliamo penalizzare i più deboli”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Mario PizzinoIn merito alle disposizioni che hanno determinato la revoca delle autorizzazioni per  un certo numero di stalli per disabili, l’assessore alla mobilità Gaetano Cacciola, d’intesa con il Sindaco, ha convocato per martedì 9 dicembre il dirigente Pizzino del dipartimento mobilità alla riunione della Giunta comunale.

“In quella occasione ribadiremo, ha dichiarato Cacciola, che l’amministrazione ha già affermato, con assoluta chiarezza, che non intende in nessun modo penalizzare soggetti affetti da disabilità, che invece vanno assolutamente sostenuti, anche nelle loro esigenze primarie, quale è certamente quella della possibilità di spostarsi con i minori problemi possibili”.

Quanto alle ordinanze dirigenziali che hanno provocato enormi disagi a diverse persone e ad interi nuclei familiari, l’assessore alla mobilità ha  aggiunto: “ la discrezionalità e i più volte sbandierati poteri di autonomia dei dirigenti non possono non tenere presente, o addirittura contrastare, soprattutto in questioni di così forte impatto sociale, la linea dell’amministrazione comunale, che è quella di dare risposte vere ed efficaci alle necessità ed ai bisogni delle fasce più deboli”.    Su questo argomento negli ultimi periodi sono ripetutamente intervenuti anche consiglieri comunali con proposte specifiche. “La proposta di regolamento sugli stalli dei disabili presentata dalla consigliera Fenech, sostiene l’assessore Cacciola, è certamente un’iniziativa che questa amministrazione condivide e disegna efficacemente una soluzione per una questione che non merita ulteriori ritardi nella sua risoluzione”.     

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.