«Non faccio il tappabuchi»: De Luca annulla il suo intervento su Rete 4

«Non faccio il tappabuchi!» con queste parole il sindaco di Messina Cateno De Luca ha annunciato di aver annullato la sua partecipazione alla trasmissione di Rete 4 “Fuori dal Coro” in programma per ieri sera. Perché? L’intervento dell’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini era stato più lungo del previsto e aveva fatto slittare l’apparizione del Primo Cittadino di oltre un’ora.

Cateno De Luca ieri sera avrebbe dovuto parlare di immigrazione e risanamento argomenti spesso oggetto delle sue apparizioni televisive – nel corso della trasmissione di Mario Giordano. Il suo intervento era previsto per le 22.20, come comunicato sulla pagina Facebook ufficiale del Sindaco di Messina, ma c’è stato un imprevisto: «Siccome Matteo Salvini si è preso più spazio del previsto – ha spiegato – il mio intervento è stato posticipato alle fine della trasmissione, cioè verso le ore 24.00 circa».

Niente da fare, quindi, il Sindaco non intende “fare il tappabuchi” e decide di cancellare la sua partecipazione alla trasmissione. «Non essendo alla ricerca di notorietà a tutti i costi – ha chiarito – ho comunicato alla redazione che non sono disponibile ad aspettare fino a mezzanotte perché ho ancora tanto lavoro da fare ed ho già atteso invano quasi per un’ora e mezza».

«Ringrazio il Direttore Mario Giordano per il suo invito, ma ancora mi devo abituare a questi inconvenienti – ha scritto sulla sua pagina Facebook in tarda serata per poi scusarsi con i telespettatori in attesa per poi concludere con la citazione di rito, il sempreverde Pirandello: «Noi siamo così se vi pare!».

Insomma, la giornata mediatica del sindaco De Luca si è conclusa prima di quanto avesse previsto. La mattina, però, era stato ospite di Giancarlo Magalli su Rai 2, dove aveva spiegato il perché del suo travestimento da personaggio de “La Casa di Carta” in concomitanza con l’ultimo “blitz” a Villa Quasimodo.

(3542)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *