De Luca mascherato come in “La Casa di Carta”: svelato il mistero

cateno de luca casa di cartaPochi giorni fa il sindaco di Messina Cateno De Luca si è recato a villa Quasimodo vestito come uno dei personaggi della nota serie tv La Casa di Carta. Oggi, nel corso della trasmissione di Rai 2 “I fatti vostri” è stato spiegato il perché di questa bizzarra mascherata.

Ebbene, il Primo Cittadino di Messina stava partecipando a un video del gruppo musicale i Lucky Strike Quartet in cui ha interpretato il famigerato “professore”. Di fronte a un incredulo Giancarlo Magalli il sindaco Cateno De Luca ha spiegato i dettagli della sua partecipazione a questa iniziativa e perché si sia trovato poi a “sorprendere” i ragazzi dei Cantieri di Servizi a Villa Quasimodo.

«Ero andato a fare fisioterapia alle 8.00 di mattina – ha spiegato in diretta su Rai 2 – e alle 9.00 avevo appuntamento a Villa Quasimodo con dei ragazzi che mi hanno chiesto di contribuire a un loro video. Sono arrivato lì senza sapere bene cosa avrei dovuto fare, mi hanno dato la tuta rossa e la maschera e abbiamo iniziato le riprese».

«Sapendo poi che lì ci sarebbero stati i ragazzi dei cantieri di servizi ho colto l’occasione per vedere come procedessero i lavori – ha proseguito. Non era programmato, contrariamente a quanto si è potuto pensare. Mi sono appostato e li ho sorpresi con il mio travestimento».

Il resto, come si suol dire, è storia. Tuta rossa e maschera di Dalì in stile “Casa di Carta” non è quindi la nuova tenuta da blitz del sindaco Cateno De Luca, anche se una scelta deliberata di questo tipo non avrebbe stupito considerata la verve teatrale del Primo Cittadino.

Svelato l’arcano, Magalli ha fatto entrare in studio i Lucky Strike Quartet e ha mostrato parte del loro lavoro. Nel video completo si vede un gruppo di ragazzi armato di strumenti musicali sale la scalinata del Municipio con indosso la “divisa” ispirata alla serie tv e poi segue tra i corridoi della Città Metropolitana un uomo in tuta rossa e maschera di Dalì. Alla fine, l’uomo misterioso si toglie la maschera e altri non è che il sindaco della Città dello Stretto, Cateno De Luca.

Ultimata la visione del video, il Primo Cittadino ha specificato di aver voluto prendere parte al video anche per dare un contributo personale al lavoro di giovani messinesi.

(5580)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *