smart waves 2021

Musica, risate e solidarietà: arriva Smart Waves 2021, l’evento benefico di Caronte&Tourist

Pubblicato il alle

3' min di lettura

A Messina tornano le onde sonore di Caronte&Tourist con il programma di Natale di Smart Waves, l’evento di beneficenza della compagnia di navigazione dello Stretto che anche per il 2021 ha confezionato un calendario decisamente glocal, che unisce grandi nomi e talenti locali, vecchie glorie e giovani promesse.

A presentare gli eventi, il cui ricavato sarà devoluto al Cirs, il centro che si occupa a Messina delle donne vittime di violenza, il responsabile Comunicazione di Caronte&Tourist, Tiziano Minuti, la Responsabile degli Eventi, Piera Calderone, la presidente del C.I.R.S. (Comitato Italiano per l’Inserimento Sociale), Maria Celeste Celi, e il direttore artistico di Smart Waves, Max Garrubba. L’edizione 2021 vedrà spettacoli di cabaret, musica e intrattenimento per bambini e sarà dedicato al compositore, pianista ed educatore Melo Mafali, scomparso a causa del covid-19 il 30 novembre.

A illustrare il programma degli eventi è stato Max Garrubba: «Abbiamo optato per una scelta musicale di rilievo, coinvolgendo anche artisti siciliani. Uno degli obiettivi di onde sonore e quindi di Smart Waves è quello di portare avanti gli artisti locali. Per il cabaret avremo Giovanni Cacioppo, siciliano trapiantato prima a Milano e poi a Bologna, in grado di portare la sua ironia e un pizzico di cinismo. Ad ospitarlo sarà il Teatro dei Tre Mestieri, una realtà che ha saputo dar vita a un ambiente molto creativo, dinamico, anche più grande rispetto a teatri blasonati. L’artista di punta sarà poi Tony Esposito, che faceva parte della band storica di Pino Daniele. Verrà accompagnato musicalmente da due musicisti messinesi».

Per quel che riguarda gli spazi, ha chiarito: «Non faremo tutto al teatro, ma ci sposteremo in esterna in varie location. La prima sarà il teatro all’aperto di Cristo Re con Magical Dreams, gruppo che lavora con la Disney e in Rai e che è specializzato nell’intrattenimento per ragazzi. Proporranno, tra le altre cose, delle sigle di cartoni animati famosi. Per la prima volta dedicheremo un’attenzione mirata al pubblico dei bambini». A chiudere sarà gli eventi il 20 dicembre sarà “Cantica Nova”, corale diretta da Francesco Saverio Messina e composta da 24 voci maschili e femminili, un ensemble che da trent’anni sperimenta e sviluppa un repertorio cha spazia dalla musica rinascimentale a quella pop e dal sacro al profano e che ha già all’attivo due album e una tournée in Romania.

Gli eventi, anche quest’anno, si svolgeranno in streaming.

(138)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.