divieto di sosta in via centonze

Messina, dietrofront del Comune: revocato il divieto di sosta in via Centonze

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Aveva fatto discutere non poco l’ordinanza n. 1554 che istituiva, per le giornate di oggi e domani, il divieto di sosta in via Centonze, proprio a ridosso del Natale, e proprio mentre la via dei Mille è chiusa per via dell’istituzione dell’Isola pedonale. Oggi, il Comune ha annunciato la revoca del provvedimento e spiegato che tipo di lavori fossero previsti.

A lanciare un accorato appello al chi di competenza era stato il consigliere comunale Libero Gioveni che, trovandosi davanti il divieto di sosta, aveva chiesto un passo indietro in considerazione della già difficile condizione attuale in cui versa la viabilità cittadina: «Ma si può mai pensare – scriveva in proposito in una nota – di inibire la sosta o anche di eseguire dei lavori in pieno centro a tre giorni dal Natale a ridosso di un’area già priva nelle immediate vicinanze di parcheggi e che nelle prossime ore sarà inevitabilmente presa d’assalto per la corsa all’ultimo regalo o, magari, per il classico giro sulla ruota panoramica?».

Ebbene, l’ordinanza n.1554 del 17 dicembre è stata revocata e i previsti interventi di pulizia programmata di caditoie, griglie di scolo e tombini delle acque bianche a cura di AMAM S.p.A. sono stati rinviati. Queste le motivazioni espresse dal Comune di Messina in un comunicato: «Il provvedimento si è reso necessario in considerazione che tali interventi, contemporaneamente alla chiusura di via dei Mille per l’area pedonale natalizia, avrebbero creato disagi al regolare svolgimento della circolazione veicolare».

(93)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.