Messina. Dal 1° dicembre al Palarescifina non si faranno più vaccini anti-covid

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Da domani – mercoledì 1 dicembre – il Palarescifina di Messina che era stato adibito ad hub vaccinale non verrà più utilizzato per somministrare i vaccini anti-covid. La struttura rimarrà aperta solo per il servizio di drive in (quindi in macchina) per le scuole e i tamponi di verifica.

«I tamponi – si legge nella nota inviata dall’Ufficio per l’Emergenza Covid – saranno effettuati solo su convocazione delle USCA per verificare la positività o negatività delle persone già affette da Covid-19». Le vaccinazioni nella città di Messina proseguiranno regolarmente negli hub Fiera e Ospedale militare. Gli utenti che avevano già prenotato il vaccino al Palarescifina potranno riceverlo in Fiera.

Al Palarescifina solo drive in e tamponi

Al Palarescifina non sarà più possibile effettuare i vaccini ma solo attività di drive in e i tamponi di controllo per chi è stato contagiato dal Covid e deve verificare se è ancora positivo, ma solo su convocazione da parte delle USCA. E mentre alcuni hub vengono smantellati, in altri continua la somministrazione della terza dose. «In relazione all’andamento – aveva detto il Commissario Francesco Figliuolo – verrà valutato un progressivo bilanciamento tra hub (in riduzione) e Medici di medicina generale assieme a farmacie».

(195)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.