Messina. Chiuso dal 27 lo svincolo di Giostra: come cambia la viabilità

Foto apertura svincolo di Giostra - Messina - rotatoriaDopo un primo rinvio e tante polemiche a partire dalle 14.00 di sabato 27 giugno lo svincolo di Giostra sarà chiuso, in via sperimentale, per due settimane, per provare ad alleggerire il traffico sulla A20 Messina Palermo (tranne che per chi proviene da Villafranca). In previsione di questa data, il Comune ha disposto alcune modifiche alla viabilità: vediamo quali.

La decisione, tanto contestata,  è arrivata a seguito di una riunione del Comitato Operativo della Viabilità provinciale svoltosi in Prefettura il 17 giugno. Obiettivo della misura è ridurre il traffico nel tratto autostradale compreso tra la barriera del pedaggio di Villafranca e lo svincolo di Giostra, causato dai lavori di adeguamento statico e miglioramento sismico del viadotto Ritiro sull’autostrada A-20 Messina-Palermo.

Inizialmente la chiusura, che durerà due settimane, era stata disposta a partire da sabato 20 giugno, ma a causa di alcuni inconvenienti tecnici si è deciso di rinviare il tutto al 27 giugno. Ora, il 27 giugno è alle porte e, nonostante le polemiche, tutto sembra pronto. Vediamo come ci si sposterà a Messina a partire da sabato.

Chiuso lo svincolo di Giostra: come cambia la viabilità

chiuso svincolo di giostra

Modifiche alla viabilità in vigore dalle ore 14.00 di sabato 27 giugno

  • Vigerà il doppio senso di circolazione nella carreggiata nord del viale Giostra, nel tratto in corrispondenza della rotatoria antistante l’accesso allo svincolo autostradale Giostra e del sistema di corsie di accesso e di uscita della rotatoria, provvedendo allo spostamento verso sud delle barriere new-jersey esistenti per ottenere una carreggiata di 7 metri di larghezza, utile a realizzare due corsie, una per ogni senso di marcia, della larghezza di tre metri ciascuna.

Divieti di accesso allo svincolo di viale Giostra

  • Sarà interdetto l’accesso allo svincolo autostradale “Giostra” ai veicoli provenienti dal viale Giostra, sia in direzione mare-monte che monte-mare, chiudendo con idonee barriere la carreggiata sud del viale, direzione di marcia monte-mare, a valle dell’esistente “torna-indietro” in prossimità della chiesa di San Michele, provvedendo ad aprire un varco lungo l’esistente barriera di new-jersey, per consentire l’immissione dei veicoli nel tratto di carreggiata nord a doppio senso di circolazione e confermando l’interdizione della corsia di accesso del viale Giostra alla rotatoria, in direzione di marcia mare-monte.
  • Sarà interdetto l’accesso alla corsia in uscita dalla rotatoria, lato monte, in direzione di marcia mare-monte e destinato l’utilizzo della rotatoria, in corrispondenza dello svincolo autostradale, esclusivamente ai veicoli che transitano in autostrada, in direzione di marcia Palermo-Messina, che sono obbligati ad uscire allo svincolo Giostra ed immettersi nuovamente in autostrada, impegnando la rotatoria per continuare la marcia in direzione Messina.
  • Per migliorare le condizioni di sicurezza, sarà interdetta la svolta a sinistra ai veicoli che provengono dal viale Giostra in direzione di marcia monte-mare, in corrispondenza dell’accesso alla Galleria San Jachiddu al fine di eliminare pericolose interferenze con i veicoli che giungono dalla opposta direzione di marcia mare-monte, i quali per accedere alla galleria dovranno proseguire sino alla vicina rotatoria posta in corrispondenza del supermercato “Conad”, invertire la marcia in direzione mare-monte ed immettersi nella galleria.

Ulteriori misure

  • Sarà realizzata la striscia continua gialla con la collocazione di delineatori flessibili per agevolare il rientro nella semicarreggiata sud del viale Giostra ai veicoli che procedono in direzione monte-mare nel provvisorio doppio senso di circolazione istituito nella carreggiata nord del viale Giostra, separando, alla confluenza, per una lunghezza minima di 60 metri questo flusso veicolare con quello proveniente dallo svincolo autostradale Giostra, nella semicarreggiata sud del viale Giostra in direzione di marcia monte-mare.

Limiti di velocità

  • Sarà disposto il limite massimo di velocità di 30 km/h, in entrambi i sensi di marcia, nel tratto di carreggiata di viale Giostra a doppio senso di circolazione e la direzione obbligatoria a sinistra nella strada di contrada Avarna ad intersezione con il viale Giostra;
  • nel tratto di carreggiata sud del viale, tra il segnale “torna – indietro” e l’apertura del varco, vigerà il limite massimo di velocità di 30 km/h.

(1256)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *