Messina celebra la donna: gli appuntamenti di oggi e domani

festa delle donne storiaOggi alle 18.30 nella Cappella “Santa Maria all’Arcivescovado” si terrà Donne In-Canto, appuntamento promosso dal Movimento Cristiano Lavoratori,con la partecipazione dell’Associazione Culturale Aulisse e dell’Associazione Donne Giuriste Italia, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Donne In-Canto vuole essere un’opportunità per riflettere -attraverso il racconto di 7 donne – sul ruolo della donna come filo conduttore nelle dinamiche di welfare sociale e familiare ma anche come motore di processi e percorsi di sviluppo locale. A fare da collante tra tutte le storia la splendida voce del soprano Carmine Elisa Moschella,

Saranno presenti con la loro storia:
Suor Anna Ingoglia – Suore Francescane dei Poveri; Giusy Currò – Sportello Famiglia MCL; Maria Celeste Celi – Comitato Italiano Reinserimento Sociale onlus; Gabriella Vaccaro – Parco Museo Madonna Gala di Francavilla; Anna Carrulli – Istituto Nazionale di Bioarchitettura; Emilia Cerchiara – Associazione Donne Giuriste Italia; Flavia Bizzarri – Associazione Sicilia Arte e Scienza.

 

Altro appuntamento in occasione della Festa della Donna.

L’Università degli Studi di Messina, il Comitato Unico di Garanzia (CUG) dell’Ateneo e l’Associazione “AluMnime”, a conclusione della II edizione del ciclo si seminari sulla violenza di genere, organizzato dal Dipartimento di Scienza Politiche e Giuridiche e dalla Professoressa Antonella Cocchiara, presentano
la Sonata a Kreutzer Di Ludwig van Beethoven Lew Tolstoj Trio per voce umana, pianoforte e violino.

L’attore Giancarlo Zanetti darà vita alla “ Sonata”. Insieme al grande attore trentino ci saranno in scena i maestri d’orchestra Chiara Zago e Simone Miceli. La serata rientra nei progetti contro la violenza sulle donne ed è una testimonianza cruda, immediata, viva di un percorso “normale” di un amore che si trasforma in morte. Tolstoj scrive una vicenda che sembra presa dalle pagine di un nostro quotidiano. Un progetto per ricordare, riconoscere, sottolineare quanto sottile e definitivo sia il momento che porta un uomo innamorato ad uccidere l’oggetto del proprio amore. Una meravigliosa prova d’attore per uno spettacolo raffinato ed unico. Un concerto intenso e difficile per una partitura portata in scena con grande talento dai maestri d’orchestra.
L’erotismo della scrittura di Tolstoj trova, nella forza della musica di Beethoven, energia e carnalità. Riaffiora potente il vecchio triangolo infernale in cui confluiscono da sempre tragedia, commedia e farsa (la vita), la donna (il pianoforte), l’amante il violino e il marito (la voce umana). Tre strumenti che dialogano, si contrappongono, si straziano a vicenda, dipanano il loro suono intorno ad una vicenda sublimata dal grande scrittore ma che nasconde una realtà che tutti noi continuiamo a sentire ogni giorno.

La Sonata a Kreutzer Di Ludwig van Beethoven Lew Tolstoj Trio per voce umana, pianofrote e violino, con Giancarlo Zanetti, al Pianoforte Chiara Zago, Violino Simone Miceli, regia di Giancarlo Zanetti, si svolgerà domani, martedì 8 marzo, alle 21, nell’Aula Magna dell’Università di Messina. Ingresso gratuito

(116)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *