Messina. Cede (di nuovo) l’asfalto in via Garibaldi: traffico in tilt

È successo di nuovo: l’asfalto in via Garibaldi, di fronte alla Guardia Costiera, ha ceduto formando una grossa voragine, come avvenne nell’ottobre del 2018. Il Comune è corso ai ripari e i lavori sono stati avviati, ma il traffico è in tilt.

Questa volta, secondo i risultati del monitoraggio del Comune, la causa del cedimento dell’asfalto nel tratto di via Garibaldi compreso tra corso Cavour e viale Boccetta è un problema fognario. La strada, al momento, è chiusa per permettere ai tecnici Amam di mettersi a lavoro e risolvere il problema. Le auto in transito sono deviate verso Corso Cavour.

L’Assessore alle Manutenuzioni, Massimiliano Minutoli, in stretto contatto con il presidente dell’Amam Salvo Puccio ha assicurato che: «nonostante la complessità dell’intervento i lavori si concluderanno nell’arco della giornata odierna. Ci scusiamo per i disagi causati alla circolazione ma era necessario ed improcrastinabile avviare i lavori per evitare ulteriori pericoli per la cittadinanza».

Possibile, però, che un problema risolto poco più di un anno fa si ripresenti così velocemente? Si spera che questi interventi siano definitivi e che non avvenga più un episodio del genere proprio in quel tratto di strada frequentato da centinaia di auto ogni giorno. Per oggi gli automobilisti dovranno essere, quindi, pazienti e prevenire la possibilità che si formino code, prima di mettersi alla guida per andare in centro.

 

(610)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *