Messina. Carenza di vaccini all’Ospedale Papardo: accesso solo per i prenotati alla seconda dose

Pubblicato il alle

1' min di lettura

All’Ospedale Papardo di Messina c’è una carenza di vaccini anti-covid, per questo motivo l’Azienda ospedaliera consentirà l’accesso alla zona vaccinale solo alle persone prenotate per la seconda dose. «A causa della carenza di scorte dei vaccini – si legge sul profilo social del Papardo – l’accesso alla zona vaccinazione dell’Ospedale è consentito solo alle persone già prenotate per la seconda dose e per gli utenti provenienti dagli HUB vaccinali per ottenere la vaccinazione in ambiente protetto. Per tutti gli altri casi rivolgersi agli hub vaccinali cittadini che continuano ad avere forniture di vaccini».

Musumeci invita alla prudenza

E mentre a Messina continua la campagna vaccinale, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci invita alla prudenza per i giorni di Capodanno. Lo ha detto a margine del tradizionale incontro di fine anno con la stampa a Palazzo d’Orleans a Palermo. «Evitiamo – ha detto Musumeci – che a Capodanno si faccia l’errore dello scorso anno e che poi ci ha costretti a restare in zona rossa per oltre un mese. Serve prudenza, mai come in questo caso. Siamo convinti non di restare in zona bianca, perché nessuna regione in Italia lo sarà purtroppo, ma di potere contenere la diffusione del virus e tutti i problemi che questa comporterebbe cominciando dalla chiusura delle attività economiche: non ce lo possiamo permettere».

(500)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.