bernardo alagna, direttore generale dell'asp di messina

L’hub del Palarescifina pronto entro 10 giorni. Alagna: «Fino a 1200 vaccini al giorno»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Proseguono i lavori per l’allestimento dei nuovi centri vaccinali di Messina e provincia ed entro dieci giorni l’hub del Palarescifina dovrebbe essere pronto per avviare la somministrazione dei vaccini anti-covid. La struttura sarà tra le più grandi della Sicilia e potrà, a pieno regime, consentire di fare dalle 900 alle 1200 inoculazioni al giorno. Ne abbiamo parlato con il direttore generale facente funzione dell’ASP, Bernardo Alagna, che sottolinea la necessità di una fornitura massiccia di dosi.

In provincia di Messina si lavora su più fronti per implementare e dare maggiore slancio alla campagna vaccinale contro il coronavirus. Nei giorni scorsi sono stati avviati i lavori sia per il nuovo hub al Palarescifina, impianto sportivo della zona Sud di Messina, che quelli per il centro del parcheggio Lumbi di Taormina. Per le Isole Eolie, invece, si sta valutando il Palacongressi di Lipari dove, nei giorni scorsi, ha eseguito un primo sopralluogo il commissario per l’emergenza Covid Alberto Firenze e dove, prossimamente, andrà anche la Protezione Civile.

Mentre prosegue senza sosta l’attività all’hub della Fiera di Messina e la Regione annuncia un nuovo open weekend (esteso) AstraZeneca, il direttore sanitario facente funzione dell’ASP, Bernardo Alagna, ci spiega brevemente come stanno andando i lavori al Palarescifina.

 

(142)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.