Largo Minutoli per l’accoglienza dei turisti a Messina: cambia il progetto, ecco cosa prevede

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Aiuole con prati verdi e fiori stagionali, un’area di sosta per le carrozze trainate dai cavalli, info point per il Comune e gli operatori turistici di Messina: questi alcuni degli interventi aggiuntivi previsti dalla Giunta Basile al progetto per Largo Minutoli, pensato come nuovo accesso alla città dello Stretto per i crocieristi.

Facciamo un passo indietro. A febbraio 2022 la Giunta De Luca aveva deciso di riqualificare Largo Minutoli per trasformarlo in un punto di accesso e accoglienza dei turisti a Messina, prevedendo tutta una serie di interventi. Ieri, 28 luglio 2022, durante una riunione della Giunta Basile si è deciso di fare il punto della situazione e rivedere il progetto, anche alla luce di un confronto con gli operatori turistici e con gli operatori del trasporto turistico.

Accoglienza turisti a Messina: come cambia il progetto per Largo Minutoli

Per prima cosa, vediamo cos’era previsto inizialmente dal progetto per riqualificare Largo Minutoli trasformandolo in un punto di accoglienza dei turisti, in particolare crocieristi, alla città di Messina. La delibera di Giunta n. 62 del 2 febbraio 2022 prevedeva di:

  • liberare lo spazio dalla sosta delle auto sul lato adiacente l’Ufficio del Catasto;
  • installare un Gabbiotto in Ghisa ad uso “Info Point” per informazioni e distribuzione di materiale divulgativo della Città e dei mezzi pubblici;
  • riparare o acquistare un nuovo maxi schermo ad alta luminosità per proiezioni di filmati promozionali su Messina e pubblicità a pagamento in caso di esercenti che promuovano le eccellenze del territorio;
  • istituire stalli per bus turistici e carrozze con cavalli ed aree autorizzate per guide turistiche e promozioni di tour a piedi ed escursioni fuoriporta;
  • pensiline e fermate per tram e bus ATM per destinazione Museo e Cimitero Monumentale.

Di tutto questo, cosa è stato fatto finora? Come si legge nella nuova delibera, si è provveduto solo a comprare e posizionare un nuovo maxischermo, a collocare la segnaletica turistica, realizzare una rampa di accesso per l’ingresso in Largo Minutoli lato mare per favorire la mobilità dei crocieristi.

Le integrazioni al progetto

La delibera di Giunta n. 190 del 28 luglio 2022 prevede, oltre al completamento degli interventi già previsti, le seguenti azioni:

  • Collocare lungo i lati di Largo Minutoli (lato dx e lato sx) rispetto al fronte strada Viale Garibaldi, n. 6 aste porta bandiere che rappresentino le Nazioni i cui cittadini costituiscono il maggior numero dei visitatori cittadini;
  • Eliminare gli stalli per disabili realizzati nella parte a nord di Largo Minutoli e collocare i predetti stalli lungo la corsia di marcia lato valle (direzione sud/nord) del Viale Garibaldi, in prosecuzione a quelli già esistenti;
  • Adibire la parte a nord di Largo Minutoli (adiacente al Palazzo dell’INPS) alla sosta delle carrozze trainate con cavalli dalle ore 8.00 alle ore 13.00, realizzando un percorso a ferro di cavallo con ingresso e uscita; nella predetta parte a nord„ sul lato sinistro dell’area rispetto al fronte strada, realizzare una pensilina per garantire il riparo all’ombra agli animali in sosta e collocare altresì una fontana per la presa d’acqua per consentire agli animali in sosta di potere essere abbeverati;
  • Nella parte sud di Largo Minutoli (lato Palazzo del Catasto), lungo il lato destro dell’area rispetto al fronte strada, collocare il gabbiotto in ghisa da utilizzare per info-point del Comune di Messina Dipartimento del Turismo ed assegnare le postazioni sul lato sinistro dell’area agli operatori turistici per la vendita dei servizi turistici;
  • Collocare la installazione turistica “ILOVEMessina” che in atto si trova in Piazza Unità d’Italia sull’aiuola che si trova sul lato sinistro della Piazza in corrispondenza della parte sud di Largo Minutoli;
  • Attrezzare le aiuole di Largo Minutoli con prato verde e bordura di fiori stagionali.

(432)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.