La Provincia deve pagare la Sogas. Sentenza del Tar di Reggio Calabria

aereo Alitalia Reggio CalabriaLa Provincia di Messina deve pagare quasi 400mila euro di quote non versate negli anni passati alla Sogas, la società di gestione dell’aeroporto di Reggio Calabria. Così ha deciso la sentenza n. 510 del 2014 emessa dal Tar di Reggio Calabria. Provvedimento giudiziario figlio del decreto ingiuntivo 1021 del 2012 emesso dal tribunale civile di Reggio Calabria su istanza della Sogas Spa. Per questo il commissario della Provincia, Filippo Romano, ha firmato un atto di indirizzo agli uffici Affari Legali per trovare i fondi in bilancio e girarli alla Sogas. Il Tar ha obbligato l’ente pubblico a dare ottemperanza al giudicato del decreto ingiuntivo che la Sogas ha ottenuto dopo il via libera del tribunale civile di Reggio Calabria. Il tribunale amministrativo reggino ha anche nominato un commissario ad acta, il Capo di Gabinetto della prefettura di Messina, Adele Maio, per seguire la vicenda in caso di “Perdurante inerzia” della Provincia a non pagare. La Maio si è già insediata l’11 dicembre scorso. La Provincia ha chiesto alla Maio di avanzare al Tar di Reggio Calabria istanza di chiarimenti sulle modalità di esecuzione del giudicato secondo gli articoli 112 e 114 del codice di procedura amministrativa. Romano, in attesa della chiusura della procedura commissariale, ha comunque avviato, in via cautelativa, a impegnare le somme che servono per eseguire il decreto ingiuntivo pari a 389.697,12 euro, cifra che trova copertura finanziaria nel bilancio corrente di Palazzo dei Leoni. @Acaffo 

(52)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *