acr messina covid

Messina-Virtus Francavilla, biglietti gratis per chi si vaccina entro il 3 settembre

Pubblicato il alle

2' min di lettura

ACR Messina e Ufficio Covid-19 insieme per promuovere la campagna vaccinale in città. La Società di Pietro Sciotto è diventata una delle prime d’Italia ad aderire alla promozione dei vaccini, con il lancio dell’iniziativa “Sport Vax” e la pubblicazione di un video promozionale. Grazie alla convenzione tra giallorossi e struttura commissariale, stipulata nell’ambito del progetto “Freedom & Safety”, saranno organizzate diverse attività a sostegno delle vaccinazioni.

Una delle più accattivanti è sicuramente la possibilità di accedere gratuitamente allo stadio per la partita del 19 settembre tra Messina e Virtus Francavilla. L’idea è stata pensata per tutti i tifosi che si vaccineranno entro il 3 settembre e dovranno presentarsi in biglietteria con la carta d’identità e il Green Pass che permetterà di attestare l’avvenuta somministrazione nei giorni previsti. I calciatori dell’ACR Messina avranno inoltre una corsia preferenziale per i tamponi Covid al Palarescifina da effettuare prima di ogni gara.

«Siamo lieti di aver fatto questo accordo con l’Acr Messina, – ha detto il commissario per l’emergenza Covid 19 di Messina, Alberto Firenze – ringraziamo il presidente Pietro Sciotto, il responsabile per la gestione eventi Giuseppe Bellantoni e il direttore generale Pietro Lo Monaco per la loro sensibilità verso la promozione della campagna vaccinale, con un’iniziativa che vuole coniugare sport, prevenzione e lotta al Covid. Siamo certi che insieme a loro e alle altre società sportive che coinvolgeremo nelle prossime settimane, riusciremo a organizzare e trovare le corrette soluzioni per permettere ai tifosi di tornare a vedere le competizioni sportive in sicurezza».

Gli atleti Raffaele Russo, Filippo Damian, Lorenzo Simonetti, Daniele Sarzi Puttini, insieme al team manager Alessandro Parisi, hanno lanciato un appello a vaccinarsi nel video promozionale realizzato dall’area comunicazione dell’ACR insieme a quella dell’ufficio commissariale.

 

(184)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.