panettone dydime di francesco arena e lillo freni

Il panettone messinese conquista Parma: premio speciale per Francesco Arena e Lillo Freni

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Cubetti di arancia siciliana e capperi canditi, una riduzione di Malvasia delle Lipari Doc e una golosa copertura di cioccolato aromatizzato al fior di sale di Trapani: così il panettoneDidyme” made in Messina di Francesco Arena e Lillo Freni conquista Parma e si aggiudica un premio speciale Casillo alla decima edizione del concorso “Tenzone del Panettone”.

L’unione fa la forza. I due ambasciatori del gusto, il  bakery chef Francesco Arena e il pasticciere Lillo Freni lo sanno bene e al concorso gastronomico vincono il premio dedicato alle ricette in grado di utilizzare al meglio le materie prime e il legame col territorio. Ma non solo. I due messinesi portano a casa anche il sesto posto (su 100) per la categoria la categoria “panettone innovativo”.

Ma com’è fatto il panettone Didyme? Si tratta di una rivisitazione del “Salina”, ideato tempo fa dal panettiere Francesco Arena e rielaborato oggi insieme a Lillo Freni. È preparato con il lievito madre, è farcito con cubetti di arancia siciliana canditi, capperi canditi e una riduzione di Malvasia delle Lipari Doc e rifinito con una golosa copertura di cioccolato all’82% lavorato a freddo da Ciomod, e aromatizzato al fior di sale di Trapani, presidio Slow Food. Inoltre, ha 7 mandorle dorate sistemate sulla superficie che indicano le 7 isole dell’Arcipelago delle Eolie e la pioggia di granella al pistacchio per ricordare che Salina è l’isola più verde delle Eolie.

«Il nostro – ha commentato Lillo Freni – è un panettone che parla siciliano perché abbiamo puntato sulla territorialità. Tenevamo molto al nostro panettone e il risultato ci gratifica molto. Soprattutto per il premio della giuria tecnica che ha valutato la struttura, l’alveolatura e la morbidezza del nostro panettone».

Sulla stessa lunghezza d’onda, Francesco Arena: «È stata una bellissima esperienza e siamo pienamente soddisfatti del risultato. Abbiamo partecipato volentieri a questa importante kermesse, su invito degli organizzatori, perché riteniamo che il confronto con gli altri colleghi sia sempre a vantaggio della professionalità».

Il panettone Didyme sarà acquistabile a Messina nei due panifici di Francesco Arena e nello shop on line della Pasticceria Freni (ma è a tiratura limitata).

messinesi Francesco arena e lillo freni

(346)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.