Giornata di Raccolta del Farmaco: Messina è campionessa di solidarietà

Anche a Messina si è conclusa – lo scorso 15 febbraio – la 21esima edizione della Giornata di Raccolta del Farmaco. La settimana di solidarietà ha confermato la città dello Stretto campionessa di solidarietà. Si è registrato, infatti, un + 38% di farmaci donati dai messinesi. Soddisfatti Enrico Cannizzo del Banco Farmaceutico di Messina e Francesco Certo Presidente di Terra di Gesù Onlus.

«Un’edizione particolarmente difficile – si legge nella nota – per la pandemia che ha aumentato la povertà dei potenziali benefattori e reso impossibile l’intervento dei volontari (circa duecento nell’ edizione precedente). Ma l’appello alla solidarietà sanitaria, particolarmente rilevante in questo periodo, lanciato dalle due associazioni è stato raccolto dai messinesi».

A Messina un exploit di solidarietà per la Giornata di Raccolta del Farmaco

Una sette giorni dedicata alla raccolta del farmaco per i più bisognosi. All’iniziativa hanno aderito 42 farmacie della provincia (una in più del 2020) e sono stati donati circa 4.200 confezioni di medicinali confermando l’exploit dell’anno precedente.

«In particolare Messina – continua la nota del presente con ben 30 farmacie ha visto donazioni per 3.200 farmaci con un balzo del 5% rispetto alla passata edizione, a cui si aggiungono 200 confezioni fuori raccolta donati alla Onlus messinese. Il dato della città comparato a quello nazionale (460.000 confezioni) evidenzia un più 38% che incorona, ancora una volta, Messina campionessa della solidarietà».

(56)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *