Foto dell'ospedale Policlinico di Messina

Covid Sicilia: bando per tecnici, assistenti sociali ed amministrativi. Come partecipare

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Apriranno il 7 gennaio 2021 i termini per partecipare al bando “lampo” lanciato dall’Assessorato alla Salute della Regione per il reperimento di tecnici, informatici, assistenti sociali ed amministrativi da impiegare nelle aziende sanitarie della Sicilia. Struttura capofila sarà il Policlinico di Messina, attraverso il quale sarà possibile presentare domanda. Vediamo come funziona e quali sono i profili richiesti.

La Regione Siciliana è alla ricerca di personale che possa assicurare i fabbisogni ad Aziende e strutture commissariali impegnate nella pandemia coronavirus. Non si è alla ricerca, in questo caso, di operatori sanitari, bensì di personale che possa occuparsi delle attività di tracciamento, caricamento e sviluppo dei dati sulle piattaforme nazionali, regionali e aziendali; ma anche di fornire supporto a tutte le attività correlate al piano di vaccinazione anticovid e di ogni ulteriore azione per l’attuazione delle misure previste dalla legislazione vigente per far fronte alla pandemia.

Come partecipare al bando in Sicilia: modi, tempi e requisiti

Sarà possibile partecipare al bando lanciato dalla Regione Siciliana, e riservato a diplomati e laureati, dalle ore 15.00 del 7 gennaio 2021 alle ore 23.59 del 10 gennaio 2021. Il form di registrazione per partecipare al bando sarà disponibile nella sezione concorsi del sito istituzionale del Policlinico “G. Martino” di Messina (Polime.it).

La selezione prevede il conferimento di incarichi di collaborazione coordinata e continuativa o libero professionali per i profili di: collaboratore amministrativo professionale, educatore professionale, collaboratore professionale assistente sociale, collaboratore ingegnere, assistente tecnico perito informatico, assistente amministrativo. Per ogni figura professionale sono richiesti specifici requisiti (consultabili qui).

La durata dell’incarico è legata al perdurare dell’emergenza sanitaria covid-19 e, comunque, alla campagna vaccinale lanciata dal Ministero della Salute. Una volta chiusi i termini per le candidature, gli elenchi dei professionisti verranno formulati in base alla data e all’ora di presentazione della domanda.

(5916)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.