Contrordine, a Messina i parcheggi torneranno gratis (ma non c’è ancora la data)

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Contrariamente a quanto si pensava fino a poche ore fa, l’Amministrazione De Luca è intenzionata a confermare i parcheggi gratis nella Ztl della di Messina. La relativa delibera di Giunta, però, non è ancora stata approvata ed è possibile che, anche se solo per un giorno, le strisce blu tornino ad essere a pagamento.

Lo ha confermato l’assessore Salvatore Mondello, a Palazzo Zanca si lavora per mantenere i parcheggi gratuiti nella zona a traffico limitato di Messina, ma manca ancora il provvedimento ufficiale. Non si sa, inoltre, se si arriverà a predisporlo e ad approvarlo entro stasera, in concomitanza con la scadenza della delibera dello scorso febbraio. Per quel che riguarda, infine, la durata dell’esenzione dal pagamento del parcheggio nella Ztl (e quindi anche al “La Farina”, allo “Zaera” e al “Cavallotti”), tra i punti sul tavolo di lavoro della Giunta c’è proprio quello di capire per quanto tempo sarà possibile mantenere la gratuità delle strisce blu.

L’esenzione dal pagamento dei parcheggi a Messina, si ricorda, era stata disposta lo scorso 11 febbraio 2021 con l’obiettivo, da un lato, di aiutare cittadini e commercianti, dall’altro di disincentivare l’uso del mezzo pubblico, bus e tram, in tempo di covid, evitando così assembramenti. La delibera di febbraio aveva però come scadenza il 31 marzo 2021. A fronte dei minori introiti previsti dal mancato acquisto dei gratta e sosta, la precedente delibera di Giunta aveva disposto lo stanziamento ad ATM Spa di 120.345,00 euro.

Maggiori informazioni dovrebbero arrivare in serata o, al più tardi, nella giornata di domani.

(2768)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.