Classifica del Sole24Ore, Musumeci al 7° posto: «I siciliani danno fiducia al mio Governo»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sale nella classifica di gradimento dei presidenti di Regione pubblicata dal Sole24ore il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, che guadagna il 7° posto, rispetto al 12° del 2020. «I sondaggi vanno presi con le pinze – commenta –, ma non c’è dubbio che il risultato mi faccia piacere».

Mentre il sindaco di Messina, Cateno De Luca, scende di 20 posizioni rispetto al 2020, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, sale. Il consenso rilevato dal Governance Poll 2021 del Sole24Ore gli consegna il 7° posto, con un incremento del 3,2% rispetto all’anno precedente.  Cresce, commentano da Palazzo d’Orleans, anche il gradimento rispetto all’anno delle elezioni (+9,2%).

«Più che mai in quest’ultimo, terribile, anno di pandemia – ha commentato Nello Musumeci – ho sempre detto che un amministratore, chiamato a prendere decisioni drastiche quanto necessarie, non deve tener conto del consenso popolare. Ma lavorare nell’interesse della salute collettiva per il bene di tutti. I sondaggi, lo ripeto da sempre, vanno “presi con le pinze”. Ma non c’è dubbio che i risultati dell’autorevolissimo sondaggio del Sole24Ore mi facciano piacere. Ancor di più, apprendere che quasi il 10% dei siciliani si è aggiunto oggi a quanti, nel 2017, hanno scelto di darmi fiducia».

«Significa che – prosegue – nonostante le restrizioni che spesso sono stato costretto ad imporre, i miei conterranei hanno avuto consapevolezza di quanto difficile sia governare e dato fiducia all’operato del Governo che ho l’onore di guidare. Ma guai ad allentare la guardia: siamo impegnati senza sosta per far sì che la Sicilia possa risollevarsi dalla profonda crisi economica inferta dal Covid. I contagi, grazie alle campagne di vaccinazione che continuano e alle misure di contenimento che abbiamo disposto in questi lunghi mesi, sono ora in calo. Ma la pandemia non è finita».

(133)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.