Chiusura di spiagge e piazze, nuovi orari per i negozi: le misure al vaglio per Messina

Messina, Cateno De Luca, e il Prefetto, Carmela LibrizziDivieto di stazionamento in spiagge e piazze, chiusura di strade caratterizzate da un grande afflusso di persone, rimodulazione degli orari di apertura e chiusura dei negozi: sono questi i principali provvedimenti anti-coronavirus al vaglio del Comitato Operativo della Prefettura di Messina.

A margine dell’incontro di questa mattina, il prefetto Maria Carmela Librizzi – in un video pubblicato su La Gazzetta del Sud ha fatto il punto della situazione e delle misure che verranno vagliate nelle prossime ore limitare le possibilità che si creino assembramenti a Messina, come avvenuto domenica scorsa sui Colli San Rizzo.

Nello specifico, tra le proposte presentate dal Sindaco Cateno De Luca – e anticipate in parte nelle scorse ore – vi sono: il divieto di stazionamento nei weekend in tutte le aree pubbliche come spiagge o piazze in cui si possano verificare assembramenti; la chiusura di strade particolarmente frequentate con un contingentamento delle presenze; la rimodulazione degli orari di apertura e chiusura dei negozi. Quest’ultimo provvedimento, in particolare, andrà valutato e definito a seguito di un incontro con le organizzazioni di categoria.

Per quel che riguarda, infine, le scuole, nessuna chiusura o misura particolare è prevista almeno per il momento. Ulteriori approfondimenti verranno effettuati nelle prossime ore e la situazione verrà tenuta costantemente sotto controllo. Attualmente, ha chiarito il Prefetto, ci sono focolai in singole scuole, ma si tratta solo di alcuni istituti.

Per le nuove misure di contrasto al Covid a Messina si dovrà comunque attendere ancora qualche ora, se non qualche giorno, perché ogni singolo provvedimento andrà valutato e si dovrà decidere quali saranno le strade da chiudere e quando. Lo stesso dicasi per spiagge e piazze.

(3698)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *