Assembramenti sui Colli San Rizzo: De Luca annuncia drastici provvedimenti per Messina

assembramenti sui colli san rizzo, a musolino, a messinaChiusa la spiaggia di Capo Peloro, l’assembramento si sposta a Musolino, sui Colli San Rizzo, dove questa domenica diverse persone si sono ritrovate per mangiare qualcosa insieme ma in violazione delle norme anti-assembramenti disposte per contrastare la diffusione del coronavirus a Messina e in tutta Italia. Immediata la reazione del sindaco Cateno De Luca, che ha inviato le forze dell’ordine e annunciato nuovi e drastici provvedimenti.

Se la scorsa settimana i social sono stati tempestati da immagini e filmati che ritraevano assembramenti sulla spiaggia di Torre Faro, ai piedi del Pilone; domenica 15 novembre, con Capo Peloro chiusa da un’ordinanza sindacale – per volontà di Sindaco e Prefetto – tra le 12.00 e le 17.00, molte persone hanno deciso di incontrarsi sui colli. Tavolate in piena regola, carne arrostita e poca distanza.

A condividere un video che ritraeva la situazione, lo stesso sindaco Cateno De Luca, che ha poi annunciato:  «Martedì mattina si svolgerà un’apposita riunione del Comitato Provinciale per la Sicurezza ed Ordine Pubblico con tutte le forze dell’ordine, Prefetto, Questore ed ASP per mettere in atto dei drastici provvedimenti».

L’incontro, servirà inoltre a valutare nuovamente la questione “scuola” e decidere come agire nelle prossime settimane e quali misure prendere in base alla situazione epidemiologica covid attuale.

 

(1210)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *