Atto vandalico al Parco dell’Alcantara: danneggiato il gazebo del Vulcanetto di Mojo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A segnalare l’accaduto è il presidente del Parco Fluviale dell’Alcantara, Renato Fichera: nella giornata di ieri qualcuno ha danneggiato il gazebo del Vulcanetto di Mojo. Nelle prossime ore sarà presentata una denuncia contro ignoti. Intanto, il presidente Fichera esprime la propria indignazione: «Ciò che è accaduto – scrive – è semplicemente vergognoso».

Brutta sorpresa per i visitatori e i gestori del Parco Fluviale dell’Alcantara, che hanno trovato il gazebo del Vulcanetto di Mojo danneggiato. A terra i cestini dei rifiuti, mentre uno dei tavoli in legno è stato sollevato e rovesciato. «Godere degli angoli di bellezza del Parco è un diritto di tutti – ha commentato con amarezza il presidente Fichera –, tranne di quanti ritengono che il Parco possa essere deturpato e danneggiato. L’inciviltà non può trovare spazio nella logica dell’ambiente che al contrario va difeso e curato. In ogni caso sarà presentata denuncia contro ignoti per tale gravissimo evento e a nulla vale continuare in tali atti che potrebbero far pensare non solo ad atti di pura e semplice inciviltà. Noi continueremo nel nostro ruolo di grande attenzione e tutela dell’ambiente».

Nel commentare la vicenda, il presidente del Parco annuncia che per i primi giorni di febbraio sarà avviato un servizio di controllo del territorio da parte delle GAV Guardie Ambientali Volontarie che hanno già completato il corso di abilitazione. Inoltre, saranno installate apparecchiature di videoripresa in punti strategici del Parco. Il progetto è già pronto ed in attesa di finanziamento.

(40)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.