Approdo Tremestieri: problemi burocratici bloccano il nuovo progetto

portotremestieriL’approdo di Tremestieri non ha vita facile e con esso neanche la città che continua ad essere attraversata dal traffico dei Tir, suscitando il disappunto di movimenti e cittadini. Realizzato 10 anni fa con una spesa di 40 miliardi della vecchie lire non ha mai svolto totalmente la sua funzione a causa di diversi problemi strutturali da cui dipendono i continui insabbiamenti per mareggiata. Ora anche il nuovo progetto (costruzione di due nuovi scivoli di attracco), realizzabile grazie a un finanziamento di 56 milioni di euro, rischia di concludersi con un nulla di fatto. Mancherebbe, infatti, una figura che possa gestire l’appalto: il commissario per l’emergenza traffico non è stato rinnovato e i poteri di Buzzanca non sono stati trasferiti a un’altra figura. Dunque, i lavori non potrebbero avere inizio per problemi di carattere burocratico anche se il Consiglio di Stato (presso cui il bando di gara è bloccato a causa del ricorso di una società esclusa dalla gara d’appalto) dovesse dare il benestare. A risentirne, naturalmente, la città, vessata dal continuo attraversamento dei tir, con tutti i rischi alla sicurezza dei cittadini che questo comporta.

(60)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *