corteo vittime di mafia

Anche Messina celebra la “XX Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

 

corteo vittime di mafiaIl corteo organizzato dal Presidio di Libera Messina per celebrare, anche nella nostra città, la “XX Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, è partito stamani da Piazza Castronovo. La manifestazione in città è stata intitolata alla memoria di Nino e Ida Agostino, con il patrocinio del Comune ed in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica istruzione, la V circoscrizione e il Circolo di Legambiente dei Peloritani.

Tra i presenti, il sindaco, Renato Accorinti, l’assessore Patrizia Panarello, i familiari delle vittime di mafia Nino e Ida Agostino, Graziella Campagna e Gianluca Manca.

Il corteo ha sfilato lungo via Garibaldi e Viale Giostra sino a raggiungere la piazza intitolata “alle Vittime e ai Martiri della mafia”.

Vi hanno partecipato anche scuole cittadine, con lo slogan “La scuola adotta una vittima di mafia”. Parecchi gli striscioni a sostegno della legalità di studenti e insegnanti.

 

“La mafia ha intimorito e frenato spesso – ha sottolineato il sindaco Accorinti – i percorsi di trasparenza necessari allo sviluppo e alla rinascita delle nostre realtà, influenzando negativamente la civile convivenza e il democratico svolgersi dell’attività amministrativa. La partecipazione degli studenti è il segno tangibile di una comunità che vuole risorgere a partire dalle nuove generazioni per l’affermazione della legalità e della trasparenza, rappresentando un segnale di svolta per coloro che saranno i cittadini di domani”.

 

 

 

(148)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.