Foto della sede principale di AMAM a Messina

AMAM Messina cerca un nuovo componente per il CdA: online il bando

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Dopo le dimissioni del presidente Salvo Puccio, AMAM Messina ha pubblicato il bando per la selezione di un nuovo componente del CdA. Da oggi, martedì 9 febbraio, ci sono 10 giorni di tempo per candidarsi. Vediamo i requisiti e le modalità di presentazione della domanda.

Lo scorso 1 febbraio 2021 il Consiglio d’Amministrazione ha accettato le dimissioni del presidente della Partecipata, Salvo Puccio – il quale ha accettato un incarico a tempo pieno e determinato di Dirigente Tecnico presso l’Area Tecnica della Città Metropolitana di Messina. Ad assumere le sue funzioni, ad interim, è stata l’architetto Loredana Bonasera. Ieri, lunedì 8 febbraio, il Comune di Messina ha pubblicato l’avviso per la selezione di un nuovo componente del CdA dell’Azienda Meridionale Acque Messina.

Bando AMAM: i requisiti per entrare nel CdA

Di seguito, i requisiti generali per candidarsi come membro del CdA di AMAM Messina:

  1. essere cittadini dell’Unione Europea con godimento dei diritti politici;
  2. onorabilità, professionalità ed autonomia ed avere esperienza tecnica, amministrativa, giuridica e manageriale comprovata dagli studi compiuti e/o dalle attività svolte in Enti, Aziende pubbliche e private, Associazioni o professionalmente;
  3. giusti principi normativi sulla trasparenza e la legalità, di cui, rispettivamente, al D.lgs. n. 33/2013 ed alle Leggi n. 190/2012 ed in ossequio alla Legge 25 gennaio 1982 n . 17 (cd. Legge Anselmi) e dall’art. 2399 c.c., i soggetti partecipanti non dovranno essere incompatibili con quanto previsto nelle stesse disposizioni legislative e dovranno portare a conoscenza di questa Amministrazione la loro eventuale appartenenza ad associazioni culturali e sportive, a enti morali, ONLUS, cooperative sociali nonché ad associazioni e/o logge massoniche ed a fondazioni o ogni altro genere di forme associative pubbliche e private non coperte dalla privacy. Tali condizioni dovranno essere riportate nel curriculum e dimostrate attraverso apposita dichiarazione che, se mendace, comporterà l’immediata decadenza ex tunc dalla carica ricoperta con la designazione e/o nomina.

Come candidarsi: modalità e scadenza

Le candidature devono essere inviate entro le ore 12.00 del 19 febbraio 2021 o tramite PEC o tramite l’URP.

  • tramite P.E.C. all’indirizzo protocollo@pec.comune.messina.it;
  • a mano presso l’U.R.P. (Ufficio Relazioni con il Pubblico) di questa Amministrazione c/o la sede di Palazzo Zanca, che attesterà la data di presentazione apponendo sulla busta l’apposito timbro datario e rilascerà apposita contestuale ricevuta.

Se si decide di consegnare a mano la propria candidatura, la busta, chiusa e sigillata, dovrà recare l’indirizzo: SINDACO COMUNE DI MESSINA – UFFICIO DI GABINETTO – PIAZZA UNIONE EUROPEA, 98122 – MESSINA, nonché la dicitura “Istanza per Nomina Componente in seno al Consiglio di Amministrazione della A.M.A.M. S.p.A.”.

L’avviso pubblico completo è disponibile a questo link.

(441)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.