Acceso l’albero di piazza Cairoli: Messina si illumina per il Natale 2019 – FOTO e VIDEO

accensione dell'albero di natale di piazza cairoli, a messina, nel 2019Con la festa per l’accensione dell’albero di piazza Cairoli, il Natale a Messina è ufficialmente iniziato. Da oggi 50mila led illumineranno le notti della città dello Stretto inondandola dello spirito delle feste. Ma a rendere ancora più magica la serata è stata la grande nevicata.

Lucine colorate, buon cibo e tanta allegria. Le feste a Messina sono iniziate nel migliore dei modi con una serata che ha coinvolto centinaia di persone, riunitesi in piazza per dare tutte insieme il via al Natale. In centinaia si sono ritrovati per vedere illuminarsi l’albero di Natale e per assistere alla tanto attesa grande nevicata artificiale organizzata dall’associazione Messina Incentro.

accensione dell'albero di natale di piazza cairoli, a messina, nel 2019Ma non finisce qui, l’associazione promotrice delle iniziative che fino al 6 gennaio animeranno piazza Cairoli, ha in serbo per i messinesi tantissime sorprese da “scartare” nei prossimi giorni. Chi si fosse perso l’inaugurazione potrà sempre recuperare in un secondo momento e visitare il villaggio di Natale. Al suo interno, oltre alle tante casette in legno del mercatino dell’artigianato, sarà possibile inoltrarsi nel giardino delle luci: da oggi, e fino alla fine delle feste, cerbiatti, stelle, una carrozza trainata da cavalli bianchi illumineranno le notti del centro di Messina.

E poi, la casa di Babbo Natale e i giochi per i più piccini, i concerti che prenderanno vita sul palco installato a piazza Cairoli e l’ormai immancabile pista da pattinaggio sul ghiaccio. L’albero è stato donato dalla Caffè Barbera, proviene dall’Ungheria ed è alto 13 metri. Una volta concluse le feste la legna che si ricaverà tagliandolo (circa 10 quintali) verrà donata ad associazioni benefiche.

Quest’anno la cerimonia di accensione è stata dedicata al piccolo Dylan, il bimbo affetto da tetraparesi spastica e ipovedenza, per il quale è stata lanciata una raccolta fondi che ha coinvolto aziende e cittadini. L’obiettivo è quello di raccogliere 50mila euro entro il 31 dicembre 2019 per comprare un’auto speciale per il suo trasporto in carrozzella. A piazza Cairoli, tra le altre cose, sarà presente in questi giorni un punto per la raccolta fondi.

A dare il via al Natale di Messina, dal palco di piazza Cairoli, il sindaco Cateno De Luca, accompagnato dalla Giunta quasi al completo: «È un momento importante che apre le manifestazioni natalizie e non solo – ha dichiarato il Primo Cittadino. Abbiamo fatto tutti un investimento, con le associazioni, gli enti presenti sul territorio, abbiamo fatto rete per regalare alla città un Natale che ci dia realmente quell’elemento di riscatto per Messina. Una città che si rialza parte anche dalle piccole cose. Grazie per essere presenti in così tanti, stiamo lavorando assieme».

A seguire, gli interventi degli organizzatori della manifestazione e del presidente della IV Circoscrizione Alberto De Luca. Ma sul palco sono saliti anche Dylan e i suoi genitori che hanno ringraziato la città per la vicinanza.

Ma vediamo, ora, il momento dell’accensione dell’albero di piazza Cairoli.

#Natale a #Messina. L’accensione dell’albero a piazza Cairoli.

Publiée par Normanno.com sur Samedi 7 décembre 2019

La grande nevicata

accensione dell'albero di natale di piazza cairoli, a messina, nel 2019Ad accompagnare l’accensione dell‘albero di Natale e rendere quel momento davvero magico è stata la neve. Neve artificiale, naturalmente, ma sempre d’effetto. Mentre piano piano si accendevano le luminarie in tutta piazza Cairoli, fiocchi bianchi scendevano giù dal cielo strappando un sorriso a grandi e piccini.

Ma a dare un’anticipazione della grande nevicata artificiale organizzata da Messina Incentro è stato il consigliere comunale Salvatore Sorbello che ha “testato” per noi i macchinari.

Il programma completo degli eventi del Natale 2019 a piazza Cairoli è disponibile a questo link.

(1018)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *