hotel Ngonia Bay Milazzo

A Milazzo si celebrano i sapori della Sicilia: tutto pronto per Ngonia Food Fest

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Le eccellenze enogastronomiche della Sicilia in festa a Milazzo venerdì 16 luglio 2021 per Ngonia Food Fest, la serata evento organizzata dall’hotel Ngonia Bay. Un’occasione unica per celebrare i sapori dell’Isola insieme agli artigiani del gusto siciliani: pizzaioli, allevatori, produttori di salumi di suino nero dei Nebrodi, maestri gelatieri, mastri birrai, panettieri e vignaioli che faranno degustare le loro creazioni più prelibate. Tra di loro, anche il bakery chef messinese Francesco Arena.

A Ngonia Bay (dal greco, “angolo”) – il boutique hotel con ristorante di fine dining, che si affaccia sulla baia del Tono di Milazzo, in provincia di Messina – è tutto pronto per la serata evento dedicata alla cucina e alle tradizioni enogastronomiche della Sicilia. «Abbiamo organizzato questa serata – spiega il manager Marco Calabrese, proprietario della struttura ricettiva – per valorizzare le eccellenze siciliane. Sarà un viaggio alla scoperta dei migliori prodotti del territorio e del lavoro dei produttori che ogni giorno si spendono per fare grande questa terra».

Ad aprire le danze saranno lo chef di Ngonia Bay, Dario Pandolfo, che proporrà una sua ricetta utilizzando selezionate carni siciliane ed il pastry chef Michele Ainis, che proporrà un dessert di pasticceria contemporanea preparato con prodotti del territorio.

Ma vediamo, uno per uno, gli artigiani del gusto che prenderanno parte a Ngonia Food Fest:

  • Francesco Arena, Ambasciatore del Gusto messinese e miglior fornaio d’Italia per Gambero Rosso, che gli ha assegnato 3 PANI, il più alto riconoscimento nella Guida Pane & Panettieri d’Italia 2022;
  • Giuseppe Oriti, dell’agriturismo Il Vecchio Carro, re dello street food siciliano che, da oltre un ventennio, alleva sui Nebrodi i suini neri e produce un’ottima porchetta cotta nel forno a legna secondo l’antica ricetta di famiglia;
  • Luisa Agostino dell’azienda La Paisanella di Mirto, che, con il marito Sebastiano, si occupa dell’allevamento e della trasformazione del pregiato maialino nero dei Nebrodi, seguendo tutta la filiera, e rifornisce i più grandi chef italiani;
  • Giacomo Caravello, chef patron di Balice a Milazzo, che con il suo ristorante è presente nelle più importanti guide di settore, dalla Michelin a Identità Golose fino a 50 Top Italy;
  • Chiara e Raffaele Esposito della storica Osteria Al Bagatto di Milazzo;
  • Giuseppe Fogliani, titolare dell’azienda di agricoltura creativa 7 Puntebios di Milazzo;
  • La Condotta Peloritani tirrenici di Slow Food che sarà presente con i suoi prodotti di eccellenza, il Maiorchino prodotto da Domenico Isgró e le marmellate e il miele prodotto dall’azienda Contrada Crizzina.
  • Francesco Guidara patron della storica pizzeria Vulcanello a Barcellona Pozzo di Gotto, specialista della pizza cotta nel forno a legna;
  • Rosario Leone D’Angelo maestro gelatiere della gelateria Siké a Milazzo, premiata dalla Guida del Gambero Rosso con Due Coni.
  • La Valigia di Bacco, azienda leader nella commercializzazione di vini del territorio, sarà presente con la cantina vitivinicola Possente Vini che produce vini biologici e naturali ad Alcamo.
  • Bruno Ribadi, mastro birraio originario di Cinisi (PA) che porterà in degustazione le sue ottime birre artigianali made in Sicily.
  • La storica azienda Martini, eccellenza italiana del mondo del beverage, che sarà presente con il bartender messinese Giovanni Imbesi che si occuperà della preparazione dei cocktail a base di Martini.

Tra i main partners dell’iniziativa c’è Acqua Vera, l’acqua siciliana che nasce a 1000 mt di altezza sui Monti Sicani, a Santo Stefano Quisquina, in provincia di Agrigento.

Contro la plastica

Le bottiglie di plastica utilizzate nel corso della serata saranno raccolte e riciclate dall’artista Emanuela Ravidà, che creerà un’opera d’arte da esporre all’interno del boutique hotel Ngonia Bay. Nel suo menù degustazione, il resident chef Dario Pandolfo ha inserito il piatto “Un mare di plastica”, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento.

Come partecipare all’evento

L’evento Ngonia Food Fest ha posti limitati. Il biglietto d’ingresso è di 35 euro p.p. con 10 specialità food e una bevanda a scelta.  Per  prenotare è possibile chiamare i numeri 090 9281326 o 370 3792394.

Ngonia Food Fest

 

(403)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.