Federico Basile proclamato sindaco di Messina: «Premiato il metodo De Luca, lo porterò avanti a modo mio»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Federico Basile proclamato sindaco di Messina. In Aula consiliare la verifica dei voti è appena finita, ma solo per il primo cittadino. Mancano ancora le liste, quindi consiglio comunale e circoscrizioni. Montemare? Manco a parlarne, anche se il no ormai è certo. «Continueremo a lavorare come abbiamo sempre fatto – ha dichiarato il nuovo Primo Cittadino mentre prendeva posto alla sua scrivania per le foto di rito – con lo stesso impegno e la stessa dedizione, sapendo che c’è una responsabilità in più legata al fatto che abbiamo un consiglio comunale che farà il salto di qualità che non è stato possibile fare in questi anni. Grazie a tutti, e fatemi lavorare!».

Adesso è ufficiale, Federico Basile è stato eletto sindaco di Messina con 44.937 voti. Secondo Maurizio Croce 27.416, terzo Franco De Domenico 22.593, quarto Salvatore Totaro 2.129 e quinto Luigi Sturniolo 1.598 In Comune a dargli il benvenuto si sono riuniti alcuni dei “Big” di Sicilia Vera, il presidente Giuseppe Lombardo, gli assessori designati Massimiliano Minutoli, Dafne Musolino, Enzo Caruso, Francesco Caminiti, Alessandra Calafiore, i consiglieri uscenti Serena Giannetto, Nello Pergolizzi e Ciccio Cipolla, i vertici delle società partecipate, Mariagrazia Interdonato del CdA di MessinaServizi Bene Comune, Pippo Campagna di ATM.

Ma quali saranno le priorità per il neo-sindaco Federico Basile? Riprendere da dove aveva lasciato l’amministrazione De Luca, chiudere le partite aperte, come quella del piano di riequilibrio. Portare avanti il «metodo De Luca», ma «nel modo di Federico Basile»

Proclamazione Federico Basile sindaco di Messina – FOTO

+5

Servizio di Gabriella Fiorentino e Gianluca Lo Nostro.

 

(1283)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.