Messina, “La casa è un diritto” a piazza Casa Pia manifestazione di Antudo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

«La casa è un diritto»: si chiama così l’evento che si terrà oggi, lunedì 23 maggio alle ore 18:00, a Piazza Casa Pia, organizzato da Antudo a sostegno della candidatura di Gino Sturniolo come sindaco di Messina alle prossime elezioni amministrative.

Antudo ha motivato così la scelta di questo tema: «La sofferenza abitativa – si legge in una nota – è un tema ineludibile della questione sociale nelle tre principali città siciliane. Non possiamo affidare alla forza pubblica il destino di famiglie in difficoltà economica e abitativa. Soprattutto adesso, nel momento in cui emerge sempre di più il rapporto tra morosità e crisi economica che in questi due anni si è acutizzata a causa della pandemia».

Quello dedicato alla casa è il sesto capitolo del programma elettorale di Gino Sturniolo. «Noi sosteniamo – si legge a pagina 17 – che tutti hanno diritto a una casa in cui abitare. Messina è una città dominata dalla rendita fondiaria, plasticamente rappresentata dai 30.000 alloggi vuoti. Le case sfitte e le palazzine che hanno aggredito le colline della città sono il simbolo della crisi delle politiche sociali e dell’edilizia residenziale pubblica. La nostra idea in campo urbanistico e abitativo consiste innanzitutto nel recupero dell’esistente, perché ci sono tante aree da recuperare e restituire al cittadino».

«Le istituzioni – continua la nota di Antudo – devono mettere al centro delle azioni amministrative la sofferenza abitativa. È necessaria la sottoscrizione di protocolli di graduazione programmata delle esecuzioni degli sfratti tra Prefettura, Comune e parti sociali, affinché per le famiglie colpite dalla crisi con minori, anziani e disabili si trovi un’adeguata soluzione abitativa».

Oltre al candidato di Messina in Comune alle elezioni amministrative, interverranno anche l’assessore designato per le politiche abitative, Antonio Currò, e Gianmarco Sposito, segretario provinciale di Unione Inquilini. Presenti, inoltre, i referenti Antudo di Catania e Palermo che nelle proprie città hanno seguito il tema della questione abitativa.

elezioni amministrative

(60)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.