consiglio comunale vuoto

Chi ci sarà nel prossimo Consiglio Comunale di Messina? Cosa dicono i dati (finora)

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Le liste di Federico Basile quasi alla soglia del 40%, che gli consentirebbe di ottenere il premio di maggioranza in Consiglio Comunale a Messina. Ma come se la stanno cavando gli altri? Che aspetto avrà il Civico Consesso uscito dalle elezioni amministrative del 12 giugno 2022? E, soprattutto, come funziona l’assegnazione dei seggi? Vediamo tutto, spiegato in modo semplice.

Un’avvertenza: i dati attualmente a disposizione riguardano 232 sezioni su 253, aggiornati alle 22.15 del 15 giugno 2022. Maggiori aggiornamenti arriveranno nel corso della giornata.

Distribuzione dei seggi in Consiglio Comunale a Messina: cosa prevede il TUEL

Cosa prevede la legge per l’elezione del Consiglio Comunale? Il comma 10 dell’art. 73 del TUEL (Testo Unico degli enti locali) prevede che: «Qualora un candidato alla carica di sindaco sia proclamato eletto al primo turno, alla lista o al gruppo di liste a lui collegate che non abbia già conseguito, ai sensi del comma 8, almeno il 60 per cento dei seggi del consiglio, ma abbia ottenuto almeno il 40 per cento dei voti validi, viene assegnato il 60 per cento dei seggi, sempreché nessuna altra lista o altra gruppo di liste collegate abbia superato il 50 per cento dei voti validi».

Quindi, in poche parole: Federico Basile è stato eletto al primo turno; il Consiglio Comunale di Messina è composto da 32 consiglieri; se il totale dei voti delle liste a lui collegati arriva al 40% ottiene il 60% dei seggi (quindi 19). La soglia di sbarramento per le liste, in Sicilia, è del 5%. Quindi dobbiamo prendere in considerazione le liste che si aggirano attorno a questa percentuale.

Vediamo cosa dicono i dati parziali pubblicati sul sito del Comune di Messina e riguardanti  224 sezioni scrutinate su 253.

Elezioni: i dati parziali sul nuovo Consiglio Comunale di Messina

Liste a sostegno di Federico Basile

  • Amo Messina – Basile Sindaco – Sicilia Vera – 2659 (3.11%)
  • Basile Sindaco Di Messina – De Luca Presidente – Sicilia Vera – 14877 (17.39%)
  • Amici Di Federico – Basile Sindaco – Sicilia Vera – 734  (0.86%)
  • Prima l’Italia – 4654 (5.44%)
  • Con De Luca Per Basile Sindaco – Sicilia Vera – 8141 (9.52%)
  • Mai più Baracche – Basile Sindaco – Sicilia Vera – 438  (0.51%)
  • Orgoglio Messinese – Basile Sindaco – Sicilia Vera – 911  (1.07%)
  • Senza Se E Senza Ma – Basile Sindaco – Sicilia Vera –  817  (0.96%)
  • Insieme Per Il Lavoro Clara Crocè – Basile Sindaco – Sicilia Vera – 793 (0.93%)

Totale coalizione – 34.024   (39.78%)

Cosa significa? Questo significa che, cosa non improbabile, se le liste dovessero arrivare al 40%, Federico Basile otterrebbe il premio di maggioranza e avrebbe quindi 19 consiglieri comunali provenienti dalle sue liste. Nelle liste attualmente sopra la soglia ci sono i “big” della vecchia amministrazione: Cateno De Luca, gli ex assessori, i consiglieri uscenti del gruppo misto come Serena Giannetto e Nello Pergolizzi.

Liste a sostegno di Maurizio Croce

  • Maurizio Croce Sindaco – 3584  (4.19%)
  • Ora Sicilia – 8454  (9.88%)
  • Forza Italia Berlusconi – 4341 (5.08%)
  • Giov@Ni Per Messina – 171 (0.2%)
  • Partito Animalista – La Spiga –  455 (0.53%)
  • Unione Di Centro – 4015 (4.69%)
  • Noi Con L’italia Dc – Democrazia Cristiana – 1402 (1.64%)
  • Giorgia Meloni – Fratelli d’Italia – 7425 (8.68%)

Totale coalizione: 29847 (34.9%).

Cosa significa? Tra le liste di Maurizio Croce spiccano Ora Sicilia, legata a Genovese, Fratelli d’Italia e Forza Italia. Quasi sulla soglia anche la lista Maurizio Croce sindaco. Tra i “concorrenti” delle tre liste principali, gli ex consiglieri comunali come Dario Ugo Zante e Salvatore Sorbello.

Liste a sostegno di Franco De Domenico

  • Pd Partito Democratico – 5911 (6.91%)
  • Franco De Domenico Sindaco – 7420  (8.68%)
  • Movimento 5 Stelle 2050 – 3636 (4.25%)
  • Coalizione Civica – 2219  (2.59%)

Totale coalizione – 19.186 (22.43%).

Cosa significa? A superare la soglia di sbarramento sono le due liste più direttamente legate a Franco De Domenico, con all’interno i consiglieri comunali uscenti come Felice Calabrò, Antonella Russo, Gaetano Gennaro, Biagio Bonfiglio, Massimo Rizzo e Alessandro Russo. Fuori sia il Movimento 5 Stelle, sia Coalizione Civica per Messina, che conta tra i suoi membri gli accorintiani.

Liste a sostegno di Gino Sturniolo

  • Messina In Comune – Sturniolo Sindaco – 1099  (1.28%)

Totale coalizione – 1099 (1.28%).

Cosa significa? La lista legata a Gino Sturniolo non ha superato la soglia del 5%

Liste a sostegno di Salvatore Totaro

  • Salvatore Totaro Sindaco Di Messina Ucdl – 670  (0.78%)
  • Futuro Trasparenza e Libertà – 705 (0.82%)

Totale coalizione: 1375 (1.61%)

Cosa significa? Fuori anche i candidati con Salvatore Totaro.

(15547)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.