Solidarietà.Barcellona raccoglie fondi per donare un’auto nuova a Roberta Macrì

roberta-macrìSono queste le notizie che la Stampa dovrebbe dare: l’amministrazione comunale di Barcellona ha aperto un conto corrente postale per raccogliere i fondi necessari per acquistare una nuova auto a Roberta Macrì.

Ricordiamolo, la Ford di Roberta, giovane disabile da anni impegnata nella battaglia a favore dei diritti dei disabili, alcune notti fa è stata incendiata da un sedicenne. L’auto, la notte tra sabato e domenica scorsi, sostava nei pressi del Palatenda, in contrada San Giovanni di Barcellona, dove era in corso una festa. Da quella serata è stato escluso un ragazzino, perchè ubriaco, e questi, per vendetta, ha dapprima tentato di dar fuoco alla struttura, che ha resistito perchè realizzata con materiale ignifugo, poi, insoddisfatto, ha bruciato l’auto parcheggiata nei pressi, che credeva fosse del gestore del Palatenda. Invece era di Roberta Macrì.

Da qui la solidarietà di molti alla ragazza, in particolare della giunta comunale guidata dal sindaco Roberto Materia, che ha deciso di rinunciare a una parte dell’indennità di carica per contribuire a racimolare una somma utile all’acquisto di una nuova vettura per Roberta Macrì.
Immediata l’adesione all’iniziativa anche da parte dei consiglieri comunali e di cittadini vari.

Roberta, grazie al cuore dei barcellonesi, a breve avrà una nuova auto.

( foto tratta da Google)

 

(151)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *