Vincenzo Milia del Megafono si dissocia dalla lettera contro Giuseppe Ardizzone

ilmegafono

“Vincenzo Milia, nella qualità di candidato al Quinto Quartiere per il Megafono, in relazione all’articolo pubblicato il 16 maggio scorso dal titolo “Parte del Megafono scrive a Crocetta e Lumia: Sostituite Ardizzone”, in cui veniva  attribuita la paternità del documento anche allo stesso Milio, dichiara: “di essere totalmente estraneo alla vicenda e di non avere mai sottoscritto alcuna lettera o altri documenti indirizzati all’on. Crocetta e al senatore Lumia”.

La redazione di Normanno, pur reputando l’errore dipeso da chi ha stilato la lista dei firmatari pervenuta e non da una svista, si scusa con il diretto interessato.

(57)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *