Trischitta ai Cinquestelle: “Sbagliano sui Quartieri, la verità è che non hanno candidati”

trischittaSull’abolizione dei sei Quartieri messinesi, ritenuti fuorilegge dal Movimento Cinquestelle e per questo non vedranno candidati “grillini”, il vicepresidente del Consiglio comunale Pippo Trischitta ha voluto rispondere ai portavoce del M5s anche se non chiamato in causa. “La Regione Sicilia non ha voluto recepire le leggi statali sull’eliminazione delle circoscrizioni nelle città sotto i 250mila abitanti, i Cinquestelle sbagliano quando dicono che i Quartieri sono fuorilegge, la Sicilia è Regione a statuto speciale e dunque ha piena autonomia; lo Stato, ad esempio, ha deciso per legge di abolire le Province ma è servita una legge ad hoc del governo Crocetta per farlo altrimenti le Province non sarebbero state cancellate; i Cinquestelle – conclude Trischitta, particolarmente polemico con i fedelissimi di Beppe Grillo – potevano dire di non avere un numero adeguato di candidati per le circoscrizioni, non ci sarebbe stato nulla di male”.

(42)

Categorie

Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *