Roma dice sì a IRCSS- Piemonte. Soddisfatto Picciolo

picciolo nuovoArriva il sì da Roma per la fusione IRCSS-Piemonte e l’onorevole Beppe Picciolo, capogruppo all’Ars del Pdr-Sicilia Futura, mostra la sua soddisfazione:

E’ finalmente arrivato il secondo sì e dopo il ministero della Salute anche quello dell’Economia ha dato il via libera alla fusione dell’Ircss e dell’ospedale Piemonte, confermando sostanzialmente (con qualche lieve prescrizione di natura tecnica) il decreto attuativo partorito dalla VI commissione dell’Ars. Attendiamo adesso che l’assessore Baldo Gucciardi, appena a conoscenza della positiva conclusione dell’iter romano, provveda ovviamente in tempi rapidissimi a dare corso a quanto indicato nel decreto che sancisce la rinascita della sanità messinese”.

Picciolo ha ringraziato a nome dei siciliani e sopratutto dei messinesi coloro che si sono spesi per la positiva conclusione dell’iter ed in particolare il Presidente Crocetta ed il sottosegretario Davide Faraone ” che- sostiene il capogruppo – hanno indossato questa volta la maglia della Città dello Stretto, riconoscendo anche loro l’importanza per la nostra comunità della nascita di un polo d’eccellenza in ambito nazionale e che permetterà, “alla terza città siciliana e tredicesima d’Italia, di mantenere lo storico Pronto Soccorso H24 proprio nel cuore del tessuto cittadino e di liberare energie positive delle due Aziende cittadine (Papardo e Irccs) da un fardello di adempimenti burocratici che era divenuto ormai insostenibile per tutta la sanità messinese”.

(134)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *