Palazzo Zanca: 118mila euro indirizzati a spese sul sociale

municipio-messina-frontalejpgMessina. Spostati 118mila euro, previsti nel bilancio, da spese di rappresentanza a interventi di carattere sociale. L’emendamento, proposto dalla consigliera Lucy Fenech, è stato approvato nella seduta consiliare tenutasi ieri, 30 novembre, con 12 voti favorevoli e due astenuti.

«Nel preventivo 2017 (approvato il 26 ottobre scorso) – spiega Fenech – erano stati stanziati 131.745 euro nel capitolo “Spese per le relazioni pubbliche e di rappresentanza del sindaco”, 21 volte di più rispetto alla cifra di 6.265 euro stanziata del 2016 di cui ne fu impegnata anche meno (4.152 euro). Tale aumento era stato motivato come “investimento per la promozione della città sul piano interno ed internazionale” ma fino al 28 novembre solo 2217,91 euro erano stati impegnati per tali finalità e non avendo notizia di altri eventi in programma nel prossimo futuro ( i soldi in preventivo vanno impegnati entri il 31 dicembre) che avrebbero potuto assorbire la cifra residua di 129.527,09 euro ho creduto opportuno riportare la maggior parte di questi soldi nei solchi della linea originaria di questa esperienza: impegno di sobrietà e attenzione verso le persone con maggiori disagi sociali».

Nel dettaglio i soldi saranno suddivisi:

  • 10.000 euro destinati all’emergenza freddo (lo scorso gennaio a Messina sono morti due senza tetto in 3 giorni durante i giorni più freddi dell’anno)
  • 18.000 euro per migliorie strutturali alla “CASA DI VINCENZO” che accoglie ogni sera numerosi senza tetto,
  • 90.000 euro per interventi e misure di abbattimento delle barriere architettoniche

 

 

(138)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *