“Onorevole, guardi com’è ridotto il traghettamento in Sicilia”. Di Maio a Messina

di maio su scillaIl vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, ieri in visita a Messina, a bordo della nave traghetto Scilla, assieme ai segretari del sindacato Orsa, Mariano Massaro e Michele Barresi, per valutare di persona la dismissione dei trasporti ferroviari sullo stretto .

Di Maio ha assistito a tutte le operazioni di imbarco del treno Palermo-Milano, accettando l’invito del sindacato Orsa di toccare con mano le condizioni di gap infrastrutturale in cui versano gli attuali collegamenti ferroviari sullo stretto e in Sicilia . Accompagnato dagli onorevoli del M5S, Francesco D’Uva e Valentina Zafarana , è stata occasione di confronto sulla problematica della navigazione e mobilità sullo stretto di Messina, interloquendo direttamente con sindacato e con i numerosi lavoratori che sono intervenuti . “Apprezziamo la presenza di una delle massime cariche dello Stato e la sua disponibilità a conoscere direttamente le problematiche del comparto ferroviario dello stretto – dichiarano Mariano Massaro e Michele Barresi di Orsa Sicilia – a lui abbiamo consegnato proposte concrete per il rilancio del trasporto ferroviario e la navigazione in Sicilia con l’auspicio che sappia condividere e supportare nelle sedi istituzionali quella che per il popolo siciliano rappresenta una battaglia di civiltà”.

(459)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *