Nomina assessori, Accorinti indugia. Barrile: “Faccia presto, Messina non può aspettare”

accorintiOre frenetiche a Palazzo Zanca. Il sindaco Renato Accorinti nelle prossime ore dovrà sciogliere le riserve e annunciare il nome dei due  assessori che andranno a sostituire i dimissionari Luca Eller e Daniela Ursino. Il primo cittadino sta vagliando una rosa di candidati, ma sembra già aver individuato i nuovi compagni di squadra. Negli ultimi giorni sono circolate diverse indiscrezioni sui protagonisti del nuovo rimpasto della Giunta, il terzo dopo quattro anni.

Intanto, dopo una riunione con lo stesso Accorinti, i sei assessori superstiti hanno deciso di rimettere simbolicamente le proprie deleghe nelle mani del Sindaco.

Una manovra che il presidente del Consiglio comunale, Emilia Barrile, non ha apprezzato. “E’ una scelta inopportuna – spiega – perché in questo momento la città ha bisogno di stabilità e l’amministrazione deve dare dei segnali ben precisi. Se qualche altro assessore ha dubbi, vada via. Invito il Sindaco a scegliere i due nuovi assessori nel più breve tempo possibile”.

Sulla questione, intanto, fa chiarezza l’assessore Sergio De Cola. “Nessuno si è sospeso, abbiamo serenamente concordato tutti insieme che se è necessario, in funzione dei profili dei nuovi assessori, potremo risistemare le deleghe”.

 

(232)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *