Discarica Mazzarrà, la denuncia dei deputati del M5S: “Fuoriesce del percolato”

mazzarrà discarica“La fuoriuscita di percolato dalla discarica di Mazzarrà Sant’Andrea, con conseguente sversamento in mare, rischia di creare un danno di portata notevole. Se l’ARPA, la Regione e la Protezione Civile non intervengono con massima urgenza, gli effetti sull’ambiente e sui cittadini potrebbero essere gravissimi”.

A denunciare una situazione più che mai preoccupante, sono i deputati del Movimento 5 Stelle, Francesco D’Uva, Valentina Zafarana e Alessio Villarosa.

Gli esponenti “grillini” non nascondono la propria preoccupazione per le notizie che giungono da Mazzarrà Sant’Andrea, dove del percolato sarebbe fuoriuscito dalla discarica per poi finire in mare. D’Uva, Zafarana e Villarosa aggiungono: “Da quanto appreso – hanno spiegato i deputati – stanotte si è verificata la fuoriuscita di percolato dalla discarica e lo sversamento nei torrenti circostanti. E’ necessario che l’ARPA verifichi al più presto i danni potenziali e reali di questa situazione e adotti le misure necessarie a scongiurare pericoli per la salute e l’ambiente”.

I deputati pentastellati invocano un intervento della Regione:  “Vogliamo sapere quali interventi metterà in campo adesso la Regione – hanno concluso D’Uva, Villarosa e Zafarana – anche in rispetto dell’articolo 14 dello Statuto. Fino ad oggi la risposta delle Istituzioni a questa grave emergenza è sempre stata quella della mancanza di soldi, con un rimpallo senza fine di responsabilità. Eppure per salvare le banche son venuti fuori 20 miliardi di euro in un solo giorno. Come mai per la salute e la salvaguardia dei cittadini non si riescono a trovare neanche 100 mila euro?”.

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *